Ustica, l’ALFABETO dell’Isola – dal diario di Annabella Di Vita


F.C.5753-Ustica-vista-dallalto

Cartoline  da  Ustica:
Qui tutto bene! 

—–
Per quelli che:
“7 giorni in un’isola?
Che noia!”

 

L’ALFABETO dell’isola. (Cose da vedere e da fare)

A – Azzurra. La grotta più famosa

B – Bosco. Il sentiero da percorrere con scarpe comode. Un silenzio avvolto dal verde. La natura indosso.

C – Complesso di Monte Guardia dei Turchi raggiunge quota 248 metri. L’ascesa, il paesaggio, lo stupore.

D – Discoteca. È sempre troppo presto per andare a dormire.

E – Estasiarsi… questo succede a tutti.

F – Fortezza della Falconiera. Museo della seconda metà del 700. Ospita una mostra permanente che illustra la storia geo-vulcanologica dell’isola.

G – Grotta verde. Da Vedere in gommone.

H – Hibiscus azienda agricola biologica. Qualche bottiglia di vino, in valigia, per bere l’isola a sorsi.

I – Immersioni, corsi per sub e principianti. Da fare. Incontri sottomarini di ogni tipo.

L – Luna, pianeti, satelliti, in un menu à la carte. Notizie, curiosità da degustare. Il geologo, Dottor Franco Foresta Martin ci offre sorprendenti assaggi della volta celeste.

M – Museo archeologico. Reperti della Media Età del Bronzo provenienti dall’insediamento preistorico del Villaggio dei Faraglioni.

N – Navigare col vento in poppa. A vela o in barca con il fondo trasparente.

O – Oro grotta. Gli scintillii dorati sulle pareti.

P – Pastizza grotta e le sue stalattiti.

P – (bis) Piscina naturale abbracciata da nere, frastagliate, rocce vulcaniche.

Q – Quadri di Ustica. Albe, tramonti, fondali, scorci di terra non sono in vendita. Si prega di non insistere!

Nota bene: le sfumature cobalto, smeraldo, turchesi del mare non contengono coloranti.

R – Riserva marina o area marina protetta. Altro che storia di una notte! Questa estate innamorati sul serio… di Lei.

S – Sidoti. La cala di ciottoli e sabbia nera

T – Torre Santa Maria uno dei tanti percorsi da seguire a piedi

U – Ubriacarsi di emozioni? Qui è normale.

V – Villaggio di Tramontana. Sito preistorico dell’età del bronzo.

Z – Zuppa di lenticchie. *Maria Cristina Natale, ovvero tutte le prelibatezze che avreste voluto assaggiare, in conserva, e non avete mai osato chiedere.

Ustica. Raggiungerla è facile, invaghirsene di più.

Annabella Di Vita 1Annabella Di Vita
Autrice del libro
Piccoli uomini non crescono mai…

Si ringraziano Pietro Bertucci e Mario Oddo per le consulenze  e la cortesia.

^^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da New Orleans Maria Bertucci Compagno

Ustica è il nostro amore e racchiude tutti i nostri magnifici ricordi dell’infanzia.

^^^^^^^^^

Dalla California Agostino Caserta

Si, facile invaghirsene !
Bellissimo l’alfabeto. Da inserire nelle guide ufficiali come nei depliant pubblicitari.

^^^^^^^^^^

Da Los Angeles Nancy Stone

Oh Ustica! Kiss that land!
Oh Ustica! Bacio quella Terra

10+

Users who have LIKED this post:

  • avatar

Rispondi