Ustica, il “mistero” dei lavori di ristrutturazione delle scuole fermi da mesi.

Ristrutturazione plesso scolasticoE’ ormai sotto gli occhi di tutti che l’intervento di recupero e risanamento conservativo del plesso scolastico di Ustica, finanziato dal CIPE per un importo di Euro 4.330.000,00, è molto lontano dall’essere completato.
Per la realizzazione dei lavori è risultata affidataria la ditta Spallina Lucio S.r.l., con sede a Gangi (PA), con un ribasso del 36,6974 % per l’importo di Euro 2.676.949,39 oltre IVA.
La data stabilita per il termine dei lavori era il già trascorso 24-01-2017  e la gente vorrebbe chiedere a chi sa, a chi ne è a conoscenza (sindaco, capo dell’U.T.C,/RUP, minoranza, Commissione d’inchiesta, responsabile della ditta appaltatrice)  i “reali” motivi che hanno determinato lo stop dei lavori.

A noi tutti, sin dal primo momento, e successivamente anche ai senatori Campanella e Bocchino che hanno presentato una interrogazione parlamentare, della quale si sono perse le tracce, è sembrato “anomalo che il CIPE abbia  finanziato un’opera di ristrutturazione più costosa di una integrale ricostruzione”.

PB

Un pensiero riguardo “Ustica, il “mistero” dei lavori di ristrutturazione delle scuole fermi da mesi.

Rispondi con il tuo Commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.