Vertenza Ustica Lines in Senato: assenti compagnia e Regione –

 

 

???????
???????

Non c’erano né i rappresentanti di Ustica Lines né quelli della Regione all’audizione convocata dalla commissioni trasporti del Senato per discutere dei collegamenti marittimi veloci fra la Sicilia e le isole minori.

L’audizione era stata convocata proprio in seguito alla crisi denunciata dalla stessa Ustica Lines che per alcuni giorni ha sospeso le corse dei propri aliscafi.

“L’assenza dell’assessore Pizzo, oggi in Commissione al Senato, testimonia la precarietà del sistema trasportistico isolano, l’incapacità della Regione e dello Stato di migliorarlo, la totale mancanza di rispetto dell’amministrazione regionale nei confronti degli elettori”, tuona il senatore di Forza Italia, Enzo Gibiino al termine della riunione che si è tenuta a Roma.

Secondo il coordinatore regionale forzista i servizi espletati sino ad oggi da Ustica Lines “sono fondamentali per mantenere viva l’economia dei nostri arcipelaghi e la Regione ha il dovere di rispettare quanto previsto dal bando” divenuto il terreno di scontro e confronto fra l’ente e la compagnia.

Allargando la questione dal mare alla terra ferma fino ai cieli con le recenti polemiche su costi altissimi dei biglietti aerei da Roma per Catania (in seguito all’incendio di Fiumicino), Gibiino aggiunge: “I trasporti e le infrastrutture siciliane fanno acqua da tutte le parti, Crocetta e il Pd si assumano la responsabilità di questa debacle assoluta, che non potrebbe che peggiorare ulteriormente con l’uscita di scena di Ustica Lines”.

Domani, però, è in programma un incontro a Palermo fra la compagnia marittima e i rappresentanti del governo regionale. 

Fonte : Blog Sicilia
12-05-2015

Rispondi