Vigili del fuoco in Sicilia, M5S: ”Necessari 14 nuovi distaccamenti”


”Con l’avvicinarsi dell’estate e del caldo si rende ancora più urgente un intervento del Ministero dell’Interno per avere nuovi distaccamenti dei vigili del fuoco in Sicilia”, lo dichiara Roberta Alaimo, M5S.

 “Con l’avvicinarsi dell’estate e del caldo si rende ancora più urgente un intervento del Ministero dell’Interno per avere nuovi distaccamenti dei vigili del fuoco in Sicilia, per tutti quei territori difficili da raggiungere. Ci sono vaste zone a rischio nella parte occidentale dell’Isola, come Ustica, Favignana, Lampedusa e Pantelleria, carenti di nuclei elicotteri VVF per soccorso urgente, per cui un incendio o in emergenza potrebbe rivelarsi devastante”. Lo dichiara la deputata del Movimento 5 Stelle, Roberta Alaimo, componente della Commissione affari costituzionali.

“Già nel mese di gennaio – spiega Alaimo – ho presentato un’interrogazione al Ministero dell’Interno sul Distaccamento di Ustica. Il soccorso ad oggi non può essere garantito tempestivamente via mare per le isole minori e questo è molto grave. La Sicilia non può essere ignorata così dal ministero. Mi auguro che tutte le pressioni formali e informali fatte in questi mesi vengano recepite visto che di mezzo ci sono vite umane e le nostre riserve naturali”.

Fonte: Palermomania.it

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.