Il neo Sindaco di Ustica Salvatore Militello ha promesso: “mi recherò a casa di tutti gli ammalati”…


Il Sindaco di Ustica Salvatore Militello, coerentemente con quanto promesso in campagna elettorale, come primo segno della sua sindacatura, ieri mattina ha reso visita alla signora Ida Parascandolo, nella convinzione che i malati e le malattie non possono aspettare. Si è intrattenuto amichevolmente a parlare con lei facendole sentire l’affetto suo personale e quello di tutta la comunità.
Un momento di forte commozione si è avuto quando la signora Ida ha parlato della “disgrazia” che ha coinvolto il figlio Giuseppe…

Il sindaco, con modi sensibili,  ha trovato parole di conforto e sollievo tanto da strapparle un lieve sorriso che ha alleviato, anche solo per un momento, la sua sofferenza.
Ha preso una serie di appunti e ha promesso che ritornerà a farle visita dopo l’estate.
Ha ringraziato anche la badante signora  Anna per la professionalità e l’umanità che pone al servizio della signora Ida.

P.B.

 

cof

^^^^^^^^^^^^

Nota del Sindaco S. Militello

L’ho fatto con molto piacere e tanta tristezza dentro. Mi sono reso conto di come le “Pubbliche Amministrazioni” siano talvota distanti dai veri bisogni dei Cittadini e cosa più grave quando fanno passare un “diritto” come se fosse un “favore”. Scriverò ancora allo IACP di Palermo per la verifica, anche di salubrità, degli immobili.

 

One thought on “Il neo Sindaco di Ustica Salvatore Militello ha promesso: “mi recherò a casa di tutti gli ammalati”…

  1. L’ho fatto con molto piacere e tanta tristezza dentro. Mi sono reso conto di come le “Pubbliche Amministrazioni” siano talvota distanti dai veri bisogni dei Cittadini e cosa più grave quando fanno passare un “diritto” come se fosse un “favore”. Scriverò ancora allo IACP di Palermo per la verifica, anche di salubrità, degli immobili.

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.