Massimo Caserta RINGRAZIA


Desidero ringraziare il Sindaco Militello per la sensibilità dimostrata in occasione della cerimonia del 4 novembre, nel ricordare nel suo discorso quanto da me segnalato su questo Sito, riguardo l’assenza di un nominativo nell’elenco del Monumento dei Caduti di Ustica.

Desidero anche precisare che il mio interessamento, oltre che dovuto a un naturale dovere morale familiare, è stato mosso anche da una più generale attenzione su quanto riguarda la cultura della Memoria Storica, elemento che considero costitutivo di ogni Comunità.

Massimo Caserta

Dall’Uff. Stampa Ass. Reg. Lagalla Riceviamo e pubblichiamo – SCUOLE, Lagalla ad Ustica: presto un tavolo regionale per le Isole


Il 31 ottobre 2019 l’assessore regionale all’istruzione e alla formazione professionale, Roberto Lagalla, si é recato ad Ustica in rappresentanza del governo Musumeci per conoscere, dopo le disfunzioni segnalate all’avvio dell’anno scolastico, quali criticità affliggano il sistema scolastico usticese.

“Ho visitato i plessi scolastici dell’Isola constatando una situazione fatta di incompiute e di inevitabili restrizioni al quotidiano esercizio al diritto allo studio. Una situazione complessa – spiega Lagalla – sia per quanto riguarda la fruibilità dell’offerta didattica che per quanto concerne lo stato dell’edilizia scolastica. Con l’amministrazione comunale e con la dirigenza scolastica abbiamo avviato serio un confronto, individuando sin da subito alcune iniziative di supporto e di potenziamento alla didattica che potranno essere avviate già nei prossimi mesi”.

Dopo la visita dei plessi scolastici, l’assessore, insieme al Sindaco di Ustica, Salvatore Militello e al Dirigente scolastico, Massimo Leonardo, ha incontrato il Comitato delle famiglie degli studenti presso l’aula consiliare.

“Siamo stati felici di accogliere oggi l’assessore Lagalla e per la nostra comunità si è trattato di un incontro molto proficuo – dichiara il Sindaco Militello – accoglieremo tutti i suggerimenti che ci sono stati dati per risolvere i problemi che da troppi anni affliggono il sistema scolastico di Ustica. Confidiamo nell’impegno assunto dall’assessore e crediamo in una proficua sinergia d’intenti”.

“La scuola è il cuore pulsante dell’isola – dichiara Vittoria Salerno, rappresentante del Comitato delle famiglie – per questo motivo chiediamo maggiore attenzione verso le tante problematiche che riguardano Ustica e tutte le isole siciliane. Serve garantire la continuità didattica ai nostri figli ed intervenire sugli edifici che ad oggi non garantiscono ambienti sicuri e idonei all’attività scolastica”.

Specifica attenzione è stata infatti dedicata allo stato dell’edilizia scolastica, grazie anche alla presenza di Mario Medaglia, dirigente regionale Servizio XI Edilizia scolastica e universitaria, che sottolinea la necessità di un’attenta ed oculata strategia operativa, capace di guardare tanto al versante della sicurezza quanto a quello del completamento delle opere presenti sul territorio: plessi rimasti in fase di cantiere e interi edifici che, da anni, sono in attesa di completamento, costringendo gli alunni in spazi piccoli e angusti.

In questa direzione ed in relazione alla peculiarità della situazione scolastica delle isole minori della Sicilia, l’assessore Lagalla proporrà al presidente Musumeci di istituire un tavolo regionale, con il coinvolgimento dell’Ufficio Scolastico Regionale, per la specifica trattazione dei problemi dell’istruzione scolastica nelle isole. L’obiettivo sarà quello di individuare azioni efficaci per garantire l’adeguata fruibilità del percorso formativo, garantendo ambienti scolatici idonei alle loro finalità educative.

4 Novembre 2019, discorso del Sindaco di Ustica Salvatore Militello


Porgo innanzitutto un deferente saluto alle presenti Autorità militari, civili, religiose e a tutti voi Cittadini.

Oggi 4 Novembre è il giorno della memoria;  siamo qui per ricordare doverosamente la ricorrenza del 101° anniversario della vittoria nel primo conflitto mondiale con la quale l’Italia nel 1918 completò l’unità nazionale iniziata con il Risorgimento.

Occasione per rendere un commosso omaggio alle Forze Armate sempre memori dei tanti uomini in divisa ma anche della popolazione civile coinvolta dall’evento dentro e fuori le zone di guerra che sacrificarono nel corso di quel cruento conflitto la loro vita in nome di un profondo ideale.

Anche il nostro piccolo paese di Ustica ha pagato un costo in termine di vite umane, combattenti caduti in tutte le guerre nell’adempimento del proprio dovere; i loro nomi sono incisi a perenne memoria nel marmo del nostro Monumento e non meno impressi rimangono nel nostro cuore.

Ma oggi è anche il giorno in cui da parte nostra immancabili e alte da parte debbono levarsi parole  riconoscenti verso tutti i militari impegnati in Italia e particolarmente all’estero nelle missioni di pace a protezione e sostegno dei diritti umani, in favore delle popolazioni deboli, azioni condotte con alta professionalità, spirito di sacrificio, senso di solidarietà e sopratutto con profonda umanità.

Forze Armate che costituiscono indispensabile baluardo della nostra Repubblica che ogni giorno lavorano, si sacrificano affinché tutti noi possiamo vivere e lavorare nella più ampia sicurezza personale e territoriale.

Glorioso passato e anche presente costituiscono patrimonio di storia, di conoscenze, di valori che noi tutti abbiamo il dovere di custodire salvaguardare e sopratutto tramandare; compito morale e culturale spettante a tutte le generazione, particolarmente a quelle più giovani.

Perseguire la pace non la guerra intesa nelle varie forme, privilegiare l’unità non la divisione deve rimanere per noi tutti a qualsiasi livello, personale e istituzionale, il comportamento più consono, più rispettoso, più nobile con il quale potremo tenere viva e onorare adeguatamente la memoria di chi, nel corso dei sofferti e cruenti anni trascorsi in lotta contro il nemico, ha donato il bene prezioso della vita a difesa del proprio Paese.

Concludendo la festa delle Forze armate e la commemorazione dei Caduti per la Patria,  voglio affidare una mia riflessione  ai giovani di questa piccola  ma splendida Isola, affinché le parole, i significati e i contenuti  di questa giornata possano indurli alla ricerca di un coinvolgimento e di un impegno civile, sociale e politico improntato nella giustizia e nella legalità, rafforzando l’amore per la nostra isola e per la Patria.

W le Forze Armate! … W la nostra Italia!

————-

Alla fine del suo discorso il Sindaco, prendendo spunto da quanto pubblicato da usticasape a cura di Massimo Caserta, ha voluto ricordare il nostro concittadino  Caserta  Gaetano… – IL CADUTO “DIMENTICATO” OVVERO COME SI PUÒ MORIRE DUE VOLTE!

BP

Campionato di calcio di 3^ categ., stag. 2019’2020, gir. B. Risultati, classifica e prossimo turno.


 

Ustica 2 Novembre 2019 – Commemorazione dei Defunti – All Souls’ Day (9° gruppo)


Nuova onorificenza per  il Maresciallo Salvatore Caserta, consegnata la “Militantis Ecclesiae”


Nuova importante onorificenza conferita al nostro concittadino Salvatore Caserta che, dopo essere stato decorato, lo scorso febbraio, con la medaglia di benemerenza di bronzo del Sacro Ordine Costantiniano da Napoli oggi, per meriti umani e di servizio, riceverà in uniforme presso la chiesa di Burgio (AG) dal Vescovo emerito di Patti Monsignor Zambito, la medaglia d’argento “Militantis Ecclesiae” del Sacro Ordine Militare Costantiniano di Madrid.

Complimenti e Congratulazioni a Salvatore per il meritato riconoscimento di aver compiuto atti meritori verso l’Ordine e iniziative benefiche ed assistenziali.

Ustica 2 Novembre 2019 – Commemorazione dei Defunti – All Souls’ Day (8° gruppo)


Collegamenti sospesi oggi da e per Ustica a causa condizioni meteo marine avverse


Aforisma, Citazione, Proverbio… del giorno


Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo.

(Be the change that you wish to see in the world)

– Gandhi

Buon Compleanno


 A Carlo Taranto
a  Maria Caminita
a   Laura Zanca
a   Pierina Fazio
a  Francesco Marra
a   Francesca Guagenti
a  Salvatore Giardino
 i  Migliori
Auguri di Buon Compleanno

^^^^^^^^^^^^^

Oggi si festeggia S. Carlo.
Auguri a tutti coloro che festeggiano
il loro Onomastico sotto questo Nome.