Ustica dall’album dei ricordi anni ’60 – i due portieri della finalissima di calcio, chi sono?


Ustica, panorama visto arrivando con nave


Ustica dall’album dei ricordi anni ’60 – bottega d’arte Nino Bertucci


 

PALERMO, Luca Vullo allo store Flaccovio Mondadori: “Vi racconto i gesti dei siciliani”. Lunedì 16 dicembre


L’ambasciatore della gestualità italiana: e non è un titolo buttato lì, nella mischia. Luca Vullo è sul serio uno studioso di gesti, aneddoti, linguaggio non verbale, solo che di questo mondo fantastico (molto isolano) ha tratto una professione, uno spettacolo, un libro. Che presenterà domani (lunedì 16 dicembre) alle 19 allo store Flaccovio Mondadori al San Lorenzo Mercato, a Palermo.

L’Italia s’è gesta. Come parlare italiano senza parlare” (Ultra edizioni) racconta la rocambolesca avventura di un ragazzo di provincia che in un momento di grande crisi economica (personale e globale) decide di emigrare a Londra partendo dalla Sicilia con un sogno tra le mani: insegnare al mondo la gestualità del popolo italiano! La forza dell’idea e la sua temerarietà verranno premiate con importanti collaborazioni internazionali con il National Theatre, la BBC, l’Europol. Intuita l’importanza che ha la comunicazione non verbale per tutti gli esseri umani, Luca Vullo conduce in questo affascinante viaggio tra culture e professionalità diverse, mostrando come ciò che per alcuni è uno stereotipo negativo del quale vergognarsi sia diventata la chiave di volta della sua vita.

Luca Vullo

Autore, regista e produttore di cinema e teatro, è un performer e comunicatore con base a Londra. Collabora con Università e Istituti italiani di Cultura in diversi paesi, tenendo workshop e conferenze scientifiche sulla comunicazione non verbale italiana. Ne ha fatto uno spettacolo teatrale, La voce del corpo, nel quale ha coinvolto anche sua madre. Cura la rubrica “Alfabeto Parallelo” per il magazine «Gattopardo» e il suo documentario Influx sull’emigrazione italiana a Londra è presente su Netflix. È il direttore artistico del Festival di Lampedusa.

Ingresso gratuito. Al termine della presentazione firmacopie con pass numerato, rilasciato all’acquisto del libro in uno dei tre Flaccovio Mondadori Bookstore – al San Lorenzo Mercato, al Forum CC. Palermo, nel nuovo spazio di via Roma 270/272.

Ufficio stampa Flaccovio/Mondadori
Simonetta Trovato | 333.5289457
Simonettatrovato@gmail.com

IL BRANO SACRO DEL MAESTRO TERESA NICOLETTI, “PADRE PINO PUGLISI, ANIMA BEATA”, INAUGURA A GODRANO IL MUSEO DEDICATO AL BEATO MARTIRE.


In occasione delle celebrazioni del 26° anniversario del martirio del Beato Pino Puglisi, il 3 settembre, alle ore 16,30, è stato inaugurato a Godrano il Museo “Beato Giuseppe Puglisi Sacerdote e Martire”, alla presenza dell’Arcivescovo Metropolita di Palermo, S.E.R.ma Mons. Corrado Lorefice.

L’evento ha visto la partecipazione straordinaria del Maestro Teresa Nicoletti, compositrice e mezzosoprano lirico, autrice del testo e della musica del brano sacro “Padre Pino Puglisi, Anima Beata”, che ha eseguito accompagnata all’organo dal Maestro Vito Mandina.

Alla fine dell’esecuzione l’Arcivescovo Corrado Lorefice ha consegnato un premio al Maestro Nicoletti, esaltandone le qualità umane ed artistiche e manifestandole apprezzamenti per il testo scritto e per la musica composta.

Presenti alla manifestazione: l’Arcivescovo Emerito di Monreale, Mons. Salvatore Di Cristina, il Vescovo di Ragusa Mons. Carmelo Cuttitta, il Vescovo di Cefalù Mons. Vincenzo Manzella, l’Assessore regionale prof. on. Roberto La Galla, in rappresentanza del Presidente della Regione siciliana, esponenti del governo regionale, deputati, sindaci, i vertici dell’Arma dei Carabinieri e la cittadinanza.

Il Museo esporrà i paramenti sacri indossati da Padre Pino Puglisi, oggetti sacri allo stesso appartenuti e fotografie scattate durante la sua esperienza pastorale a Godrano. Presente anche una sala con finalità didattiche, spirituali e culturali.

Il brano sacro “Padre Pino Puglisi, Anima Beata” del Maestro Teresa Nicoletti era stato eseguito dalla stessa compositrice in prima mondiale il 18 novembre 2018 nella Cattedrale di Palermo, davanti la tomba del Beato.

Il 3 dicembre 2018, il Maestro Nicoletti, al Teatro Politeama Garibaldi di Palermo, è stata insignita della 14ma edizione del “Premio Internazionale Beato Padre Pino Puglisi”; in occasione del conferimento del premio ha eseguito il brano sacro da lei composto in versione: mezzosoprano, quintetto d’archi e tromba in si bemolle.

 

Ustica, giornata importante per uomini importanti che meritano il saluto militare


Collegamenti marittimi oggi da e per Ustica


Dall’Agenzia Naviservice riceviamo comunicazioni che questa mattina alle ore 07,00 il catamarano Garagonay non partirà per Ustica a causa condizioni meteo marine avverse.

P.S. ore 07,17 – Dall’Agenzia Militello riceviamo comunicazione che la nave Antonello Da Messina alle ore 08,30 partirà regolarmente per Ustica 

P.S. ore 14,06 – P.S. ore 07,17 – Dall’Agenzia Naviservice riceviamo comunicazione che l’aiascafo Tiziano alle ore 15,00 partirà regolarmente per Ustica 

 

Aforisma, Citazione, Proverbio… del giorno


Il mondo è un posto pericoloso, non a causa di quelli che compiono azioni malvagie ma per quelli che osservano senza fare nulla.
(Albert Einstein)

Aforisma, Citazione, Proverbio… del giorno


“La gente raramente fa quello in cui crede. Fa quello che è conveniente, poi si pente.”
BOB DYLAN

Buon Compleanno


Auguri
A a  Pietro Bertucci fu Emanuele
a  Francesco Basile 

ad  Antonio Restivo  i Migliori
Auguri di Buon Compleanno

^^^^^^^^^^^^^

Oggi si festeggia S. Virginia
Auguri a tutti coloro che festeggiano
il loro Onomastico sotto questo Nome