PALERMO. Expocook chiude l’edizione 2020 sfiorando le 37 mila presenze. Un successo straordinario al di là di ogni paura


ExpoCook: food vs virus. 1 a 0
A Palermo la paura del Coronavirus non ferma il mondo del food
Quasi 37 mila visitatori per ExpoCook, il salone della ristorazione che ha unito idealmente Nord e Sud Italia.
Gli organizzatori “Numeri che quest’anno valgono il doppio”

PALERMO, 29 febbraio 2020 – Con 36.850 mila visitatori ExpoCook 2020 può sul serio cantare vittoria. Il Salone della ristorazione ha chiuso ieri i battenti alla Fiera del Mediterraneo di Palermo, superando con successo il traguardo dello scorso anno, quando il numero delle presenze si era fermato a 25 mila. Tra l’altro, con grande soddisfazione non solo degli organizzatori, ma anche delle diverse realtà del mondo del food, della cucina di classe, della ristorazione d’elite, e dei prodotti di nicchia: tutti insieme per raccontare un’Italia che trova nel cibo uno dei suoi punti di forza, al di là di ogni paura e di ogni barriera. Nonostante una partenza in salita, su cui pesavano le incognite e gli imprevisti legati ai casi di Coronavirus, ExpoCook – pensata per incrociare su un’unica grande piazza siciliana il mondo della ristorazione italiana e internazionale – ha presto preso il volo inanellando una serie di seguitissimi show cooking e di master class con protagonisti i bei nomi del mondo del food: in platea professionisti della ristorazione, dell’hotellerie e del catering (Ho.Re.Ca) ma anche centinaia di semplici appassionati dei fornelli, donne e uomini sempre alla ricerca di nuovi stimoli tra ricette della tradizione “rivisitate” e le continue contaminazioni della cucina internazionale. Senza contare assaggi e degustazioni che non si sono mai interrotte durante i quattro giorni di manifestazione. “Un salone coraggioso – ha sottolineato Gianfranco Miccichè, presidente dell’ARS, intervenuto nella giornata di chiusura – che non ha voluto assorbire la paura di questi giorni. E, a giudicare dai numeri che ha totalizzato, ExpoCook ha avuto ragione. La Sicilia vive di turismo, non possiamo chiudere i nostri siti e le nostre manifestazioni”. Sul palco, ieri, anche il senatore Renato Schifani che ha voluto congratularsi con gli organizzatori per l’ottima riuscita dell’iniziativa. Il patron Fabio Sciortino ha commentato: “Abbiamo dimostrato che questa città non ha paura e che sa decidere con il cuore e con la testa: in percentuale i risultati di ExpoCook 2020, già fantastici, quest’anno valgono il doppio”.

Tra gli appuntamenti dell’ultima giornata, il contest nazionale dei pizzaioli, diviso in due categorie, Master Pizza Champion e Pizza senza frontiere: per la prima sono saliti sul podio, nell’ordine, Carlo Di Girolamo, Antonino Gargano e Vito Siino; per la seconda sezione, Lucio Di Maria, Corrado Bombaci e Antonio Cancelli. Particolarmente seguite le master class degli chef, ognuna con una particolarità: ma da tutti i protagonisti è giunto un appello: “Cucina di qualità, ingredienti scelti, versatilità e innovazione: solo così l’Italia può vincere”.

Le foto di ExpoCook sono di @Serafino Geraci

Ufficio stampa
Florentina Ricciarelli   f.ricciarelli@consensoeu.com    329 2348154
Francesco Lener        f.lener@consensoeu.com          349 2806477

Ufficio Stampa Sicilia | MELAMEDIA
Carmela Grasso         melagrasso@gmail.com            349 2684564
Simonetta Trovato      simonettatrovato@gmail.com    333 5289457

Simonetta Trovato, giornalista
simonettatrovato@gmail.com

 

 

 

 

A Palermo il salone ExpoCook fa il pieno di visitatori, tra degustazioni, show cooking e masterclass.


ExpoCook: il #virus si combatte con il food

Il salone della ristorazione alla Fiera del Mediterraneo di Palermo è pieno di visitatori, diecimila presenze soltanto nella giornata di ieri. Tra degustazioni, showcooking, assaggi e masterclass.

Il PROGRAMMA degli ultimi due giorni di manifestazione

PALERMO, 27.02.2019. C’è un’Italia che non abbassa la saracinesca. E c’è una Sicilia che combatte il virus a colpi di gelato 4.0, pizza gourmet, birre artigianali, formaggi km0, deliziose viennoiserie. Perché il food è un ottimo deterrente contro ogni malattia. Non si è fermato infatti ExpoCook, il salone della ristorazione che è in corso fino a venerdì alla Fiera del Mediterraneo di Palermo. Dopo un avvio un po’ in sordina – ma era il primo giorno di “coronavirus” in città – ieri c’è stato il pienone: diecimila presenze, in linea al trend delle altre edizioni. Organizzatori soddisfatti – “Abbiamo tenuto la barra del timone dritta – dice il project manager di ExpoCook, Fabio Sciortino e contiamo di andare sempre meglio. Certo sarà un’edizione diversa dalle altre, ma non sarebbe stato giusto fermarsi, per chi ci ha lavorato tanto, per gli espositori che sono arrivati con tanti materiali. E per il pubblico che è qui numerosissimo”. La manifestazione continuerà a proporre masterclass, cooking show, seminari e convegni internazionali, dimostrazioni dal vivo e grandi personaggi, tutto aperto gratuitamente al pubblico. Un appuntamento che coinvolge 230 espositori in 25mila metri quadrati di area coperta della Fiera (che così ha recuperato la “vita”), divisi in Continue reading “A Palermo il salone ExpoCook fa il pieno di visitatori, tra degustazioni, show cooking e masterclass.”

La squadra di calcio di Ustica al momento si gode il primato. Mario Oddo incontra l’allenatore Leo Cannilla.


La classifica del campionato di terza categoria, girone B, sorprendentemente, è il caso di dirlo, vede in testa la squadra isolana sotto la guida tecnica di Leo Cannilla. Non potevo non raccogliere le sensazioni del “maestro” in questo momento particolarmente brillante dei suoi ragazzi..

Leo, premesso che i complimenti per il raggiunto primo posto sono d’obbligo, cosa è cambiato rispetto allo scorso campionato quando punteggio e posizione in classifica erano ben diversi ?

Abbiamo indubbiamente il vantaggio di un organico che si è rinforzato con tre giocatori presi “da fuori”. Vecchi e nuovi si sono messi di buona lena, un risultato ha tirato l’altro e diciamo che ora l’appetito sta venendo mangiando. Sicuramente ce la giocheremo e con gli avversari sarà una bella lotta fino alla fine visti i tanti pretendenti alla promozione diretta”. Continue reading “La squadra di calcio di Ustica al momento si gode il primato. Mario Oddo incontra l’allenatore Leo Cannilla.”

Lutto


Ieri sera a Canicattì è passato ad altra vita, all’età di 88 anni, Benvenuto Severino Magni. E’ stato comandante la Brigata della Guardia di Finanza di Ustica e ha sposato la nostra compaesana Maria Gambino.
All’Amica Maria ai figli e a quanti Gli volevano bene  sentite condoglianze.