Lettera all’attenzione del Sindaco Salvatore Militello

Egregio Sindaco del Comune di Ustica,

Sono Diego Altezza, assiduo frequentatore dell’isola sia durante i mesi invernali che quelli estivi. Durante i miei soggiorni nell’isola, ho notato un maestoso abbandono da parte degli enti locali, i quali sembrerebbero inerti alle gravi problematiche manifestate dalla cittadinanza. Con la presente, manifesto la mia amarezza e rendo noto quanto accaduto nelle prime ore del 05 Luglio 2021: alle ore 2:00 circa, tornando verso l’abitazione che mi ospitava, noto dalla Contrada San Paolo una nube di fumo, causata dalle fiamme, che si estendevano di fronte a me in direzione sentiero che porta verso la Rocca della Falconiera. Una volta notato l’incendio, tempestivamente telefonai alla stazione dei Carabinieri- Comando di Ustica, senza però alcuna risposta. Preoccupato dell’imminente pericolo, considerando che la Rocca della Falconiera è una zona molto verde, dove un incendio può ampliarsi molto velocemente, telefonai questa volta al Comando Vigili del Fuoco di Palermo i quali mi risposero che, non riuscendo a contattare dalle linee interne il Comando dei Carabinieri, non restava che attendere la fine della combustione del fuoco. Qualche minuto dopo, ricevetti una telefonata dal Comando di Ustica, spiegai la situazione e fui rassicurato di un imminente controllo. Tutto ciò si sarebbe potuto concludere molto presto se ci fosse stato un presidio fisso di Vigili del Fuoco. Dato il pericolo concreto di incendi, esorto gli enti locali a rimboccarsi le maniche, prendere un aliscafo, raggiungere le istituzioni a Palermo e battere i pugni sui tavoli, affinché la popolazione isolana possa essere resa sicura da un presidio fisso di Vigili del Fuoco. Purtroppo nel 2021, in una Italia che vive di burocrazia, non sempre scrivere è la via sicura con la quale si ottiene quanto di diritto, bisognerebbe passare da un’etica dello “scrivere e discolparsi” ad un’etica effettiva ed efficace, in cui il principio cardine è quello di agire per un bene collettivo e comunitario. L’isola, che nei mesi estivi ospita turisti da tutta Europa, non può permettersi che il turismo venga messo a rischio dalla mancanza di SICUREZZA. Resto a disposizione della municipalità al fine di aiutare gratuitamente, consigliando e coadiuvando in modo trasparente le istituzioni municipali, per rendere sicura la bella Isola di Ustica, “perla nera del mediterraneo”.

Cordialmente

Diego Altezza
diegoaltezza1@gmail.com

^^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Ustica Roberta Messina

Gentilissimo visitatore, sia il Comune di Ustica che diverse associazioni locali, tra cui adesso anche la Pro Loco Ustica, stanno inviando –  da mesi –  istanze ad hoc al comando dei vigili del fuoco ed al ministero competente. Il Sindaco si è anche attivato con incontri e sollecitazioni dirette alle istituzioni competenti. Purtroppo “forse” il presidio ce lo concederanno solo ad Agosto…

 

Festeggiamenti pensionamento dottoressa Calogera Di Gangi


Nella suggestiva cornice del Santuario della Madonna dell’Olio a Blufi , ieri alle 18.30 la dottoressa Calogera di Gangi, già segretario comunale di Ustica, ha festeggiato con una funzione religiosa, il suo pensionamento.

“Ustica Blue Days”, una tre giorni dedicati alla sostenibilità


La prima oasi marina italiana protetta è stata quella dell’isola di Ustica e proprio in Sicilia voliamo idealmente, dove la settimana prossima si svolgerà “Ustica Blue Days”, una tre giorni dedicati alla sostenibilità, il cui principale evento sarà una traversata in staffetta da parte di quindici nuotatori paralimpici, tra cui anche Cristina De Tullio, organizzatrice dell’evento.

È necessario prendere le giuste contromisure contro il consumo del suolo, perché questa pratica è fonte di numerosi problemi. Affrontiamo il tema insieme a Michele Munafò, responsabile del Rapporto Ispra sul consumo di suolo a livello nazionale.

La Società Italiana di Medicina Ambientale ha condotto una ricerca per dimostrare come monitorare costantemente l’anidride carbonica (CO2) in ambienti confinati sia la chiave per garantire una qualità dell’aria ottimale e possa minimizzare il rischio di trasmissione del nuovo coronavirus SARS-COV2: ne parliamo con il presidente Alessandro Miani.
Marco Tonin, consulente di impianti UVC, spiega come si possa combattere o, quantomeno, limitare la contagiosità del Covid attraverso l’installazione di lampade al mercurio che producono raggi UVC.

Legambiente ha conferito alcune bandiere verdi ai soggetti che si sono contraddistinti con iniziative lodevoli dal punto di vista ambientale. Tra questi figura l’ASFO Valli delle Sorgenti, in provincia di Varese, che ha messo in campo una serie di attività volte a recuperare un territorio fragile, provato da incendi e dissesto idrogeologico: ne parliamo con Alessandro Boriani, sindaco di Luvinate (VA) e presidente dell’associazione fondiaria.

Infine, Massimo Conti ci spiega in cosa consista e quale sia il significato dell’urlo collettivo, organizzato dal collettivo artistico Kinkaleri, lanciato nel pomeriggio di ieri da parte di 200 persone sopra i tetti di alcuni dei musei di Firenze.

Fonte: Radio24

Ustica anni ’60 – uno sguardo verso i faraglioni dal Castello Saraceno


Ustica, uno sguardo verso i faraglioni

Ustica, modo originale per tifare Italia


modo originale per tifare Italia

Collegamenti marittimi oggi da e per Ustica


Dall’Agenzia Militello riceviamo comunicazioni che questa mattina alle ore 07,15 l’aliscafo Tiziano non effettuerà la corsa per Palermo a causa condizioni meteo marine avverse.

Dall’Agenzia Naviservice riceviamo comunicazioni che questa mattina alle ore 07,15 il catamarano Garagonay  non effettuerà la corsa per Ustica a causa condizioni meteo marine avverse.

P.S. ore 07,47 – Dall’Agenzia Militello riceviamo comunicazione che la nave Antonello Da Messina alle ore 08,30 non partirà per Ustica a causa condizioni meteo marine avverse.

P.S. ore 12,19 – Dall’Agenzia Militello riceviamo comunicazioni che questo l’aliscafo Tiziano non effettuerà la corsa per Palermo a causa condizioni meteo marine avverse. C’é qualche speranza per la partenza delle ore 17,15.

P.S. ore 13,15 –  – Dall’Agenzia Militello riceviamo comunicazione che il catamarano ALE M  partirà alle ore 14,00 per Ustica con RISERVA ( se durante il percorso dovesse incontrare mare da non lasciare navigare in sicurezza rientrerebbe a Palermo).

P.S. ore 16,05 –  – Dall’Agenzia Militello riceviamo comunicazione che  questo pomeriggio alle ore 17,15  l’aliscafo Tiziano non effettuerà la corsa per Palermo a causa condizioni meteo marine avverse.

Aforisma, Citazione, Proverbio… del giorno


Non mi interessa ciò che pensi di me. Non ti considero proprio.

I don’t care what you think about me. I don’t think about you at all.
(Coco Chanel)

Buon Compleanno


A Maria Asciutto
a   Maria Lorena Caserta
a   Caterina Tranchina
a   Luca Lo Piccolo i Migliori
Auguri di Buon Compleanno

^^^^^^^^^^^^^

Oggi si festeggia S. Calogero
Auguri a tutti coloro che festeggiano
il loro Onomastico sotto questo Nome.