A Gabriele Trovatello e ai suoi cari


Caro Gabriele la tua prematura e inaspettata scomparsa segna profondamente la nostra comunità. 

Ci ritroviamo a piangere, per l’ennesima volta, un figlio di Ustica, un granello di futuro che scompare. 

Che la tua gioia di vivere sia di stimolo per tutti noi per affrontare ogni singolo giorno come un dono. 

Ci stringiamo alla tua Mamma Caterina, a Luigi che hai sempre protetto e alla tua famiglia.

Renato
Tania
Vittoria

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.