Addio Siremar, ecco la “Compagnie delle Isole”


Annunciati cambiamenti, non solo nel nome, nella società che gestirà i collegamenti con le isole minori.

Il presidente della Siremar, Salvatore Lauro, annuncia la trasformazione dell’azienda non solo nel nome ma anche nella sua organizzazione. Con la gestione di “Compagnia delle Isole”, la nuova società, saranno migliorati e resi più rapidi i collegamenti tra le isole minori e la Sicilia, annunciano i vertici societari sulle pagine del Giornale di Sicilia.

Il ministero dei Trasporti ha autorizzato la società che si è aggiudicata la gara per la privatizzazione di Siremar a iniziare i lavori dalla mezzanotte del primo agosto. I trasporti marittimi verso le isole Eolie, Ustica, le isole Egadi, Pelagie e Pantelleria da domani e per dodici anni saranno gestiti dalla nuova società. Un progetto di rilancio di cui ancora si sa poco e che diventerà pubblico quando la compagnia prenderà servizio su tutte le linee.

La firma sull’accordo è stata messa ieri mattina proprio mentre dal porto di Messina partivano due delle navi che copriranno la tratta tra la Sicilia e Cagliari. La società Compagnie delle Isoleannuncia che le navi avranno un costo di esercizio minore e saranno assicurati tempi più brevi di collegamento. Le corse e i posti di lavoro assicurati da Siremar saranno mantenuti intatti dalla nuova compagnia.

Fonte LIVESICILIA
Martedì 31 Luglio 2012  di Alessandro Amato

 

 

 

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.