Ustica sape

Agricoltori di Ustica riuniti in assemblea dichiarano lo stato di agitazione per l’enorme presenza di conigli e colombacci


Oggi si sono riuniti i coltivatori di Ustica. Motivo dell’incontro, l’enorme presenza in loco di conigli e colombacci con conseguenti danni alle culture, già presenti in larga scala. Alla fine della seduta è stato dichiarato lo stato di agitazione. Verranno valutati nei prossimi giorni altre possibili iniziative.

La foto mostra un campo seminato in autunno con grano, in contrada Tramontana, dopo l’intervento dei conigli e dei colombacci. Dalla foto, scattata oggi, sembra che abbia avuto l’intervento della motozappa.

Dice un agricoltore locale: –  “ditemi come si fa a fare agricoltura ad Ustica se quanto si semina viene mangiato da colombacci e conigli?”

 

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Buon Compleanno

A   Mino De  Girolamo a   Salvatore Campolo a   Silvana Giuffria a   Eugenia Buckel a   Salvatore Gentile a   Valerio Ciaccio i Migliori

Read More »
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com