Alcuni suggerimenti al Sindaco di Ustica


Lettera aperta al Sindaco di Ustica

 

Rispettabilissimo Sindaco Salvatore Militello,

Vorrei ringraziarla per gli sforzi fatti per vaccinare la popolazione Usticese e per aver lottato personalmente per rientrare nel possibile piano Isole Covid Free.

Sicuro del successo della sua iniziativa vorrei ricordarle che una volta attirati i turisti qui ad Ustica dobbiamo anche offrirgli il meglio che abbiamo da offrire..

Guardare i tramonti, andare al museo e fare immersioni é meraviglioso ma non sufficiente per una vacanza indimenticabile.

A questo proposito mi permetto di farle una breve lista non esaustiva di punti a nostro avviso importanti (nell’improbabile caso in cui alcuni di essi le possano essere sfuggiti):

  1. Cala Sidoti sarà ancora vietata?
  2. La discesa al faro sarà riaperta?
  3. I percorsi pedonali del boschetto saranno aperti?
  4. Il molo lato villaggio dei pescatori a cala santa Maria sarà riparato?
  5. La spiaggia cala Santa Maria sarà sgomberata dalle barche e dalle carcasse e ripulita?
  6. La spiaggetta al faro sarà ripulita dai blocchi di cemento e resa accessibile al publico?
  7. Sarà ripristinato il servizio di guide archeologiche con la golf car 8 posti?
  8. Il Castello Saraceno sarà aperto al pubblico con o senza guida?
  9. Le numerose discese a mare saranno ripristinate con cemento nero o/e pietra locale a spalmatore ma anche al gorgo salato?
  10. I campi sportivi saranno ripuliti e resi accessibili al pubblico?
  11. Gli autobus potranno scendere al porto o al molo alternativo agli arrivi/partenze dei mezzi di trasporto?
  12. La strada di accesso al parcheggio dell’ailanto sarà accessibile ai veicoli?
  13. Sarà instaurato un servizio degli autobus dal parcheggio comunale (sgomberato da mezzi comunali, camion e relitti varii) fino in piazza?
  14. Sarà rispettata la zona pedonale al centro della piazza dagli autobus che devono effettuare corse separate fra il porto e la piazza e fra il parcheggio/campagna e la piazza?
  15. Avremo abbastanza autisti per assicurare con orari estesi tutte le corse degli autobus necessarie e potenziate dal distanziamento sociale?

Mi metto personalmente a disposizione suo e della nostra comunità per partecipare nella preparazione di questa stagione 2021.

Cordialmente
Antonio Bruno Tanas
3317120161
Membro del
Comitato per lo sviluppo economico e sociale di Ustica

 

One thought on “Alcuni suggerimenti al Sindaco di Ustica

  1. Egr. Sig. Antonio Tanas,

    Colgo l’occasione per esprimere una mia Opinione in merito a quanto da Lei scritto,

    Alcune suggerimenti, considerazioni :
    Avrebbe fatto meglio ad indirizzare la sua Lettera aperta anche al neo Direttore dell’AMP Dott. Bruno,
    a chiedere il perche’ dal 2003, anno in cui la stessa (dopo 10 anni di commissariamento) e’ ritornata sotto la gestione diretta del Comune, di cui il Sindaco ne e’ il Presidente, non siano stati MAI utilizzati per Ripristinare acquario allo Spalmatore, Barca a fondo visivo; Riattivare il laboratorio marino e la ricerca; Assumere qualche guida; quindi a Rilanciarla.

    Dei 15 punti ne sarebbero bastati 3;
    Per es. sarebbe bastato nel “ricordare” al Sindaco e al neo Direttore, il perche’ si insiste a non voler rendere fruibile l’intera costa dove continua ad insistere la Zona A dell’AMP, del perche’ lo stesso Ente non si sia MAI “preoccupato” di mettere in sicurezza e di facile accesso al mare le zone balneabili piu’ frequentate come, Cala Sidoti, Caletta allo Spalmatore, Sotto al Faro P.ta Cavazzi, Piscina Naturale, solo per citarne alcune.
    A come si intende Rilanciare l’AMP (non ultimo lo stesso Dott. Bruno ha affermato che per la nostra Comunita’ essa rappresenta una “Ricchezza” senza pero’ dire in che termini.
    Dal 2003 ad Oggi, si continua ad Abusare della gloria del passato, della Area Marina Protetta, la si usa come “Sirena” per attrarre ignari “Viagiatori”; non va’ bene!

    Avrebbe potuto accennare ai Servizi di Trasporto Marittimi che operano nella tratta Palermo/Ustica e al mancato collegamento da Napoli (servizio invece che a partire da Maggio, le Isole Eolie usufruiranno)!
    Avrebbe potuto chiedere dello svincolo e del perche’ non se ne parla piu’. Cosa specie in estate eviterebbe l’ingorgo del Centro e il disturbo della quiete di quei turisti che magari a quell’ora sono sediui ai tavoli a consumare un tarda colazione, una granita…un pranzo!
    Avrebbe potuto chiedere del Piano regolatore, anche questo “dimenticato” che permetterebbe di migliorare e aggiungere un certo tipo di servizi delle strutture ricettive e magari permettere anche un nuovo tipo di turismo che purtroppo ad Ustica viene ancora Ignorato!

    Avrebbe potuto utilizzare al meglio il suo gruppo e di conseguenza porre specifiche domande che difatto permetterebbe di poter far dire/esclamare ai Turisti una volta finita la Vacanza :
    “Ad Ustica ho/abbiamo trascorso una Vacanza INDIMENTICABILE”!!!

    ……(cosi’ come fatto in passato) Mi metto a sua disposizione e del Comitato per lo sviluppo economico e sociale di Ustica qualora lo ritenesse opportuno;

    Cordialmente,
    Jose’ Zagame Usticese non residente
    004984635999730
    00491755318992
    crozza8@hotmail.com
    Marktplatz 16, 91171 Greding Deutschland

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.