Alla cortese attenzione del Sig. Francesco Menallo


le persone che parteciperanno alla lista Movimento Cinque Stelle in base a quale criterio verranno valutate considerato che il movimento si propone, cito testualmente, “un cambiamento totale di prospettiva nel fare politica, sia rispetto ai partiti tradizionali sia rispetto alle cosiddette “liste civiche””?

Grazie per la sua disponibilità.
in attesa di incontrarLa 

Cordiali saluti

Vittoria Salerno

^^^^^^^^^^^^^

RISPOSTA 

Da Ustica Vittoria Salerno

La ringrazio per la sua puntuale risposta e condivido i “paletti” da Lei elencati, ma, a mio parere, nelle piccole realtà come Ustica, dove ci conosciamo tutti, varrebbe la pena di considerare anche una sorta di onestà morale ed intellettuale che non viene messa in evidenza con un certificato del casellario penale. Sarei curiosa di conoscere il gruppo locale di attivisti, ammetto la mia ignoranza, ma non sapevo esistesse un meet up “il grillo di Ustica” fondato il 15 settembre 2012 ho sbirciato sul blog ma non ho trovato nominativi di miei concittadini quindi non vedo l’ora di incontrarLa.

Cordialmente
Vittoria Salerno

^^^^^^^^^^^ 

Gentile sig.ra Salerno, gentili lettori tutti, ferma restando l’adesione ai “paletti” base del movimento cinque stelle ( niente condannati in via definitiva ed io proporrei anche niente carichi pendenti e niente indagini in corso come abbiamo già fatto alle regionali -ma questo e’ solo un mio pensiero che spero di potervi presto illustrare,-niente persone che abbiamo ricoperto cariche nelle ultime due consultazioni elettorali, niente doppi incarichi, residenza sul posto) tutto il resto ( su cui ogni idea e’ meritevole di attenzione) verrà deciso dal gruppo locale di attivisti che è in fase di formazione ed in questo momento ha iniziato ( lentamente, ma accelererà nelle prossime settimane) il confronto sul nostro strumento principale di comunicazione, il meet up ” il grillo di ustica”( l’accesso e’ libero ed APERTO A TUTTI).

La lista, scelta sulla base di quei soli paletti indicati più’ sopra, dovrà’ essere ” certificata”‘, cioè si invieranno i nominativi con i certificati del casellario penale allo staff di grillo che, verificata la sussistenza di quei presupposti di cui sopra, autorizzerà l’utilizzo del simbolo che contiene, tra l’altro, il suo nome.

Spero di poter chiarire gli inevitabili dubbi di persona,prestissimo.

Cordialità

Francesco Menallo

 

2 thoughts on “Alla cortese attenzione del Sig. Francesco Menallo

  1. La ringrazio per la sua puntuale risposta e condivido i “paletti” da Lei elencati, ma, a mio parere, nelle piccole realtà come Ustica, dove ci conosciamo tutti, varrebbe la pena di considerare anche una sorta di onestà morale ed intellettuale che non viene messa in evidenza con un certificato del casellario penale. Sarei curiosa di conoscere il gruppo locale di attivisti, ammetto la mia ignoranza, ma non sapevo esistesse un meet up “il grillo di Ustica” fondato il 15 settembre 2012 ho sbirciato sul blog ma non ho trovato nominativi di miei concittadini quindi non vedo l’ora di incontrarLa.
    Cordialmente
    Vittoria Salerno

  2. Il certificato del casellario penale e’ un requisito minimo. Non dimentichi che abbiamo avuto ( ed abbiamo) parlamentari più noti per i reati commessi che per la competenza dimostrata nel corso del mandato elettorale…….

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.