Assegnata al Comune di Ustica la “Bandiera con le 5 Vele”. 


Si è svolta a Palermo presso la sede di Legambiente Sicilia la cerimonia supplementare di consegna della “Bandiera con le 5 Vele” massimo riconoscimento promosso da Legambiente e Touring Club Italiano delle quali sono stati insigniti quattro Comuni siciliani tra cui ancora una volta Ustica. Erano presenti ed hanno preso in successione la parola:

Gianfranco Zanna, presidente di Legambiente Sicilia e “padrone di casa”: 

“Abbiamo pensato a questa cerimonia di consegna a parte perchè ci dispiaceva che materialmente a Roma non avessero partecipato, assenti peraltro giustificati, i massimi rappresentanti dei tre comuni siciliani, tra quelli che, oltre a Pantelleria, hanno ricevuto in meritata assegnazione la bandiera delle 5 Vele, Leni, San Vito Lo Capo e Ustica. Vorrei sottolineare questo valore perchè spesso noi per primi evidenziamo emergenze, ritardi, situazioni critiche, ma è nostro modo di essere Legambiente quello invece di dare risalto alle eccellenze che noi abbiamo in Sicilia, frutto non solo della bellezza del mare, in particolare quello nelle isole minori, ma di una serie di ricorrenti requisiti, messi insieme i quali, è venuta fuori una classifica che ci inorgoglisce in quanto, e per le quattro località premiate e per la Sicilia tutta, un successo non di poco conto”

Salvatore Cordaro, Assessore regionale al Territorio e Ambiente: 

“E’ un piacere. e sono qui per questo, gratificare per il vostro tramite le Comunità premiate; ringrazio il Sindaco di Ustica per quello che ha fatto fino ad oggi e sopratutto per quello che sicuramente farà in futuro; confermo a Salvatore Militello così come a tutti i sindaci della Sicilia che noi come Assessorato di competenza vogliamo essere interlocutori per quanto riguarda la materia ambientale, la tutela e valorizzazione del territorio con l’auspicio che il riconoscimento che oggi voi affidate alle quattro località siciliane serva da pungolo per un miglioramento sempre più importante delle condizioni di vita. Credo che il più grande riconoscimento che si possa tributare a Legambiente è quello di lavorare sul territorio per l’educazione civica della collettività; la mia presenza vuole essere un segno della la volontà comune che già ci siamo detti di continuare a collaborare tra istituzioni nell’esclusivo interesse della Sicilia”.

Salvatore Militello, Sindaco di Ustica: 

 “Faccio parte della schiera dei Sindaci appena eletta per cui mi sono ritrovato il 12 di giugno a dover privilegiare di affrontare immediatamente i problemi del mio territorio piuttosto che andare a Roma a ricevere questo pur prestigioso premio. Sicuramente saremo molto attenti alla salvaguardia del territorio, del mare, punti di attrazione per quanto riguarda il turismo e in questi giorni stiamo valutando, d’accordo con alcuni diving locali, di effettuare una capillare pulizia dei fondali. Ringrazio l’On. Salvatore Cordaro per la sua presenza e colgo l’occasione per assicurare la nostra più ampia collaborazione con l’Assessorato ambiente che presiede”.

In rappresentanza del Sindaco di San Vito Lo Capo, impossibilitato a presenziare per sopraggiunti impegni istituzionali, era presente la Dott.ssa Maria Pia Castiglione, Assessore alle Politiche Sociali e Istruzione.

In chiusura, l’auspicio comune dalle parole ascoltate e da quelle “a microfoni spenti” è stato quello di poter fra un anno  registrare un numero ancora maggiore di Comuni e/o Comprensori siciliani che potranno vantarsi della assegnazione della prestigiosa Bandiera “Pentavelata”. 

Mario Oddo – odmar@libero.it

                                                                                  

 

 

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.