Auguri al Sindaco di pronta guarigione…


Anche il progetto di un Capodanno insieme è saltato. Questa volta le avverse condizioni meteo non c’entrano: mi sono fratturato il piede destro mentre, a piedi, provavo ad attraversare il viale Scaduto di Palermo, una città nella quale sembra che tombini e buche siano la stessa cosa.

Ne avrò per trenta giorni ed il mio pensiero va ai mille appuntamenti in agenda. Primi tra tutti il torneo di tennis di gennaio, l’incontro del 13 a Siracusa per l’AMP, del 14 a Salina per il trasporto rifiuti via mare, del 17 a Napoli, nonché agli altri incontri che si aggiungeranno, alle giunte ed ai consigli comunali. Ma si vedrà di volta in volta.

Intanto pensiamo agli auguri per un 2012 di serenità e pace. E proprio a quest’ultima leggendo , gioco forza, in questi giorni i quotidiani con maggiore attenzione, vorrei dedicare il mio dire.

Molti ritengono, erroneamente, che la violenza e la competizione siano insite nel genere umano che, in quanto animale, è portato alla lotta, alla guerra. Devo dire che l’osservazione pecca di superficialità. La violenza degli esseri umani, diversamente da quella animale è raramente legata alla ricerca di cibo o alla conquista del partner sessuale. E’ invece per lo più determinata dal volere acquisire beni materiali non necessari alla pura sopravvivenza, oppure all’acquisto di droghe che ci servono per sfuggire da un mondo invivibile che noi stessi abbiamo creato, o alla difesa di ideologie. La nostra violenza pertanto non è quasi mai necessaria, non è ” animale” , nè genetica ma è fine a se stessa.

Per brindare ad un 2012 di pace ognuno di noi deve comprendere che è fondamentale dare minore importanza ai beni materiali ma dobbiamo essere veramente convinti di questo.

Diceva Gandhi: ” le tue convinzioni diventano i tuoi pensieri, i tuoi pensieri diventano le tue parole, le tue parole diventano le tue azioni, le tue azioni diventano le tue abitudini, le tue abitudini diventano i tuoi valori, i tuoi valori diventano il tuo destino”. Del quale tu sei il solo protagonista

Buon 2012

Aldo Messina

^^^^^^^^^

AUGURI:

Da Montecosaro Mariangela Militello

“Sono proprio uno che persiste nel fare marachelle”, così Lei esordì qualche giorno fa proprio su questo Sito, però questa marachella proprio non ce l’aspettavamo.. Lei è proprio un discolo!!!!
Scherzi a parte Sindaco, vedrà, trascorse le prime 2 settimane imparerà a convivere anche con il suo piedone.
Le auguro una pronta guarigione, perchè a Ustica c’è da correre!!

^^^^^^^

Da Ustica Salvatore Militello

Aldoooo… ma che combini?? Dì la verità: a che pensavi o peggio che guardavi?… Scherzo!
Mi spiace. Ma pure tu, in questo periodo di “sconti” e “ristrettezze” ci costringi a farti gli AUGURI DOPPI: di buon Anno Nuovo e di pronta guarigione.
P.S.: pensa alle buche usticesi cosa potrebbero causare…

^^^^^^^^^^

Da Roma Pietro Pomilia

CARO ALDO TI AUGURO UNA PRONTA E COMPLETA GUARIGIONE. NON MOLLARE COME HAI SEMPRE FATTO. E AGURI AUGURI PER UN SERENO 2012 ANCORA PIENO DI SODDISFAZIONI.

PIETRO POMILIA

^^^^^^^^^^

Dalla California Agostino Caserta

Al mio paese si dice :” ‘U megghiu cavaddu azzuppo’ !” Un’altro fulmine a ciel sereno. Si fa per dire perche’ il tempo in questo mese di dicembre e’ stato inclemente e chissa’ quante buche ha creato…. Mi ero preparato a fare gli auguri per il Sindaco di Buon Anno, ora non ho che da aggiungere e di pronta e completa guarigione.

^^^^^^^^^^

Da Cosenza Salvio Foglia

buona guarigione e buon anno

^^^^^^^^^^

Da Palermo Salvatore Compagno

Sinceramente dispiaciuto auguro ad Aldo una pronta guarigione con la speranza che il nuovo anno sia foriero di salute e tranquillità.

Buon 2012 un abbraccio Salvatore Compagno”

^^^^^^^^^^^^^

Da Palermo Mario Oddo

Sindaco, tutto avevi previsto in questo fine anno tranne che il tuo piede destro si trasformasse in una pallina da golf; se è vero che le vie del Signore sono infinite è pur vero che le vie di Palermo sono piene di buche. Comunque, in Città non ti è riuscito quello che ad Ustica invece ti è finora riuscito benissimo: .. scansare le “buche” !

Scusami se ci scherzo sopra ma il mio vuol essere un modo, mi auguro gradito, per alleviare la tua inevitabile “sofferenza”. Dispiace per il tuo infortunio con quel che ne conseguirà ed il mio augurio di Buon Anno diventa in forza dello spiacevole imprevisto automaticamente doppio.

Mario Oddo

 

 

 

 

5 thoughts on “Auguri al Sindaco di pronta guarigione…

  1. Sindaco, tutto avevi previsto in questo fine anno tranne che il tuo piede destro si trasformasse in una pallina da golf; se è vero che le vie del Signore sono infinite è pur vero che le vie di Palermo sono piene di buche. Comunque, in Città non ti è riuscito quello che ad Ustica invece ti è finora riuscito benissimo: .. scansare le “buche” !
    Scusami se ci scherzo sopra ma il mio vuol essere un modo, mi auguro gradito, per alleviare la tua inevitabile “sofferenza”. Dispiace per il tuo infortunio con quel che ne conseguirà ed il mio augurio di Buon Anno diventa in forza dello spiacevole imprevisto automaticamente doppio.
    Mario Oddo

  2. Sinceramente dispiaciuto auguro ad Aldo una pronta guarigione con la speranza che il nuovo anno sia foriero di salute e tranquillità.
    Buon 2012 un abbraccio Salvatore Compagno

  3. Al mio paese si dice :” ‘U megghiu cavaddu azzuppo’ !” Un’altro fulmine a ciel sereno. Si fa per dire perche’ il tempo in questo mese di dicembre e’ stato inclemente e chissa’ quante buche ha creato…. Mi ero preparato a fare gli auguri per il Sindaco di Buon Anno, ora non ho che da aggiungere e di pronta e completa guarigione.

  4. “Sono proprio uno che persiste nel fare marachelle”, così Lei esordì qualche giorno fa proprio su questo Sito, però questa marachella proprio non ce l’aspettavamo.. Lei è proprio un discolo!!!!
    Scherzi a parte Sindaco, vedrà, trascorse le prime 2 settimane imparerà a convivere anche con il suo piedone.
    Le auguro una pronta guarigione, perchè a Ustica c’è da correre!!
    Mariangela Militello

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.