Bilancio 2011 e Problematiche AMP


comune-ustica-5Bilancio di previsione 2011

Il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità, il Bilancio di Previsione 2011 con immediata esecutività

Nel corso della discussione, in alcuni momenti alquanto animata, siamo stati chiamati al doveroso senso di responsabilità che mi ha portato, condividendo la proposta del sindaco in merito alla realizzazione di alcuni spettacoli di intrattenimento di vario genere che verrebbero fatti ad Ustica da parte di una cooperativa e che prevede la compartecipazione del Comune al 10% non prevista nel Bilancio, ad avanzare una proposta di emendamento stornando la somma di 3.624,,00 dai due capitoli di pertinenza del Consiglio “Spese per il funzionamento del Consiglio Comunale e Indennità missioni Consiglio Comunale, per garantire una serie di manifestazioni che si terranno a Ustica.

Inoltre è stato impinguato lo stanziamento per la locale squadra di calcio ed alcuni piccole voci riguardanti:l’arredo urbano e la manutenzione di parchi e giardini.

^^^^^^^^^^^^

Delibera C.C. –Problematiche generali A.M.P.

Il Presidente del C.C. introduce l’argomento , dando lettura di un documento sottoscritto dalla maggioranza del Consiglio Comunale ed allegato , nel quale vengono evidenziate le criticità emerse per l’applicazione dell’Ord.n.44/2011 e per una situazione di incompatibilità ambientale con la locale delegazione di spiaggia.

Aperto il dibattito seguono numerosi interventi dei Consiglieri e del Sindaco. Vengono sentite anche alcune maestranze interessate al problema. Sentiti tutti coloro che sono voluti intervenire, il Presidente chiusa la discussione, mette ai voti le seguenti proposte emerse dal dibattito in aula alcune delle quali contenute nel documento allegato:

1) Chiedere alla Delegazione di Spiaggia, se attualmente vengono autorizzate immersioni nei siti protetti, da parte di DIVING non ancora accreditati, e se si, a che titolo sono stati autorizzati.

2) Impugnare al TAR alcune norme dell’ordinanza 44/2011 della Capitaneria di Porto di Palermo

da noi ritenute illegittime;

3) Invitare l’U.T.C. a fare sgombrare con effetto immediato, i locali del Laboratorio Marino adibiti a foresteria ed affidati all’Università di Palermo attualmente occupati dalla locale Delegazione di Spiaggia di Ustica.

Il Consiglio Comunale approva all’unanimità.

Prima di chiudere la seduta, il Presidente ringrazia a nome dell’Amministrazione Comunale, il Dott. Pioppo per al sua gentile e gratuita disponibilità a partecipare ai lavori del Consiglio nella qualità di Segretario Comunale.

La seduta viene sciolta alle ore 1,15.

Leo Cannilla Presidente del Consiglio

 

^^^^^^^^^^^^

Da Ustica Angelo Longo

Da pochi minuti a bordo dell’ISOLA DI VULCANO, con l’eccitazione che sempre provo quando torno a “CASA”, la prima cosa che ho fatto e’ stata cercare su Usticasape a chi fare oggi gli auguri di Buon Compleanno. Ho trovato una bella sorpresa! Una dichiarazione dell’amico-consigliere Felice Badagliacco. Essendo stato alle ultime amministrative un suo elettore, coinvolgendo tra l’altro anche mia moglie, da qualche tempo in qua avevo nutrito qualche perplessità, qualche dubbio sull’interpretazione del suo ruolo in seno al consigliere comunale, a prescindere dall’Amicizia assolutamente fuori discussione. Era ora che qualcuno reagisse alla mortificante “okkupazione” di tutti i posti “chiave” dell’Isola consegnati a “FORESTIERI” propensi ad agire in funzione del proprio tornaconto, lontani fisicamente dall’Isola e dai problemi della gente. Mai si erano visti tanti “FORESTIERI”, contemporaneamente, messi nella condizione di decidere le sorti dell’Isola, relegare al ruolo di “comparsa” tutti coloro che vivono tutti i giorni i problemi che l’Isola comporta. Non abbiamo mai avuto alcun pregiudizio nei confronti dei “FORESTIERI” anzi… ma, come si suol dire, il troppo storpia… Oltretutto assegnare incarichi retribuiti a chi di suo prende già troppo, mi pare un insulto a quei giovani che, a parte la necessità di avviarli a imparare ad amministrare il proprio comune, con 8oo euro al mese potrebbero emanciparsi dalla famiglia.

Personaggi esperti, vogliosi di dare il loro contributo disinteressato (non retribuito), ben vengano e possono collaborare, ben accolti con incarichi di consulenza. IL malvezzo di assommare incarichi retribuiti ai soliti privilegiati E’ ORA CHE FINISCA. BRAVO FELICE mi sei PIACIUTO!

^^^^^^^^^^^^

COMMENTO:

Da Ustica Felice Badagliacco (Consigliere Comunale)

In merito al recupero di fondi per assolvere compiti importanti come la pulizia del paese in alcuni punti strategici dell’Isola, belvedere ed altro, il Consigliere Badagliacco fa notare al sindaco che è facile recuperare 13.000,00 Euro; basterebbe togliere le deleghe all’assessore Porretto, perennemente assente, usando lo stesso metodo praticato, allora ingiustamente, nei confronti dell’allora Assessore Taranto.

^^^^^^^^^^^^^^

Dalla California Agostini Caserta

Le lamentele scritte funzionano. Hanno molto aiutato a partorire due assemblee al Comune e due riunioni di Consigli straordinari. Dante disse : ” meglio agire e fare male che non agire per paura di far male” e personalmente accolgo la presa di posizione decisa del Comune di fare ricorso al Tar contro l’ordinanza in questione con molto compiacimento. E non e’ il caso di pensare a ritorsioni da parte della CP anche perché sono molto scrutinati e tutti si aspettano una clima civile e di distensione. La prima fase e’ stata la protesta (e ci scusiamo se qualcuna e’ stata pesante), la seconda l’intervento del Comune, ora non c’e’ che da aspettare l’esito del ricorso sperando sia positivo. A dire la verità le cifre da pagare per l’uso e per il parcheggio noleggiatori usticesi barche nella Cala S.Maria mi sembrano abbastanza esagerate e se non sbaglio il ricavato dovrebbe andare alla CP fino a quando la gestione AMP non ritorna, giustamente, al Comune.

Le lamentele verbali nei bar ecc… purtroppo non vanno molto lontano, per essere ascoltati seriamente si deve scrivere, e fortunatamente il progresso oggi ci permette di farlo con facilità attraverso i siti come usticasape dove ognuno può esporre il proprio punto di vista, quando rispettoso.

Colgo l’occasione per auspicare una eccellente riuscita della “Rassegna”.

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.