CALCIO: ASD USTICA CHE CARATTERE!!!


Per la squadra biancazzurra usticese dopo la lunga carestia arrivano due risultati positivi uno dietro l’altro. Con questo primo pareggio e’ stato eliminato un’altro zero dalla classifica e ora rimane da eliminarne un’altro con la prima vittoria “al Mulino a Vento “. Non c’e’ due senza tre ? Non c’e’ che da aspettare fino a domenica. E’ stata una partita avvincente ed emozionante e si e’ visto di che pasta e’ fatto il carattere della squadra isolana. Non si sono smontati neanche con l’uscita di Vena, anzi hanno reagito con una doppietta. Ne avevamo accennato in precedenza : lo spirito di squadra e la voglia di lottare fino all’ultimo, si rafforzano con il sapore della vittoria, temperamento e risultati vanno a braccetto. Ci sono state delle incertezze in difesa specie sulle palle inattive ma l’attacco segna sempre…..L ‘incontro e’ stato lo specchio di qualche vecchia lacuna e dei miglioramenti della squadra soprattutto dal punto di vista psicologico. I giocatori hanno sempre cercato di vincere non hanno voluto digerire la sconfitta e hanno lottato fino all’ultimo respiro incoraggiati dall’incitamento incessante del pubblico che davvero e’ stato il dodicesimo uomo in campo e che ha assistito ad una partita mozzafiato e incandescente.

Montelepre e’ una carina cittadina di circa 6,000 abitanti, a solo 45 minuti da Palermo, con una economia basata sull’agricoltura e un’industria di piccole e medie aziende in alimentari,mobili, edilizia ecc.., una ricca tradizione dolciaria dove spicca la ” Sagra delle Sfince “, la bella Chiesa Madre datata 1862 e la Torre Ventimiglia che e’ diventata il simbolo della città. E’ anche il paese originario del bandito e separatista Salvatore (Turiddu) Giuliano, mitizzato e paragonato a Robin Hood, famoso ovunque, specie negli USA, a causa delle sue imprese e dopo che la sua foto con il suo look hollywoodiano fu pubblicata sulla copertina del Times .

Durante il suo periodo di latitanza i familiari di Giuliano furono confinati tutti ad Ustica per circa un anno e fu ad Ustica, nel luglio del 1950, che appresero attraverso la radio, nella casa di mio nonno Giuseppe Ailara dove esisteva forse l’unica radio dell’isola, che il loro congiunto venne catturato ed ucciso.

La quasi sicura assenza di Vena in difesa contro il Montelepre, dovuta ad infortunio, dovrà essere compensata da un’altro leader in quel reparto (G. Caserta ?) . Deve venire fuori un difensore capace di dirigere l’orchestra con tutti i mezzi di comunicazione consentiti dal regolamento. Lacuna ancora da colmare sono le contromisure ai calci piazzati avversari, e tendenza da “invertire” e’ la partenza subito in salita, quando si subisce il gol a freddo all’inizio. Proviamo noi a segnare un gol subito dando la stessa medicina agli avversari.

L’Europa Montelepre non c’e’ dubbio e’ una squadra di sicuro molto compatta ed esperta e sarà un ostacolo abbastanza duro. Ma la nostra squadra e’ in crescita. Fermo restando che si deve rimanere con i piedi per terra, che sono necessari dei sacrifici, che si deve andare avanti con molta determinazione, aggressività e concentrazione, la squadra ha buone individualità, sta guadagnando esperienza, ha un attacco che non sta a guardare, un pubblico entusiasta, e soprattutto ora c’e’ anche autostima e confidenza.

Ma ricordiamoci che e’ messa al bando la violenza, in terza categoria lo scopo principale e’ il divertimento, ed e’ sempre di primaria importanza la correttezza in campo dei giocatori e anche da parte del pubblico .

Agostino Caserta dalla California

PS.

In seguito al comunicato del Sindaco che abbiamo avuto modo di leggere su Usticasape, suggeriamo ai giovani interessati e che vogliono vivere e lavorare nella nostra bella isola, di intraprendere gli studi della Fisioterapia in quanto fra qualche anno ad Ustica potrebbe sorgere ( e’ solo una previsione, logica ) una Palestra Gym e una Piscina Coperta che potrebbero dare lavoro fisso a 8-12 persone.

COMMENTI:

Dalla Germania Felice Caserta

La cosa piu’ importante e’ che ad Ustica ci sia nuovamente chi pratica sport a livello agonistico. Cercate di non fare intromettere in questo vostro divertimento chi vuole lucrarci sopra a qualsiasi titolo.Vi auguro di realizzare al piu’ presto risultati positivi.

Felice Caserta

One thought on “CALCIO: ASD USTICA CHE CARATTERE!!!

  1. 0

    La cosa piu’ importante e’ che ad Ustica ci sia nuovamente chi pratica sport a livello agonistico. Cercate di non fare intromettere in questo vostro divertimento chi vuole lucrarci sopra a qualsiasi titolo.Vi auguro di realizzare al piu’ presto risultati positivi. Dalla Germania Felice Caserta.

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.