Calcio: Convocazione per la trasferta con il Don Orione


asd_usticaConvocazioni ASD Ustica per la trasferta di domani contro il Don Orione, prima giornata di ritorno:

Zanca Giovanni,Pecoraro Giuseppe, Russo Salvatore, Gallo Massimo, Basile Luca, Licciardi Edmondo, Verdichizzi Vincenzo, Taranto Francesco, Tranchina Nino, Crocetti Carini Giuseppe, Severino Maurizio, Vena Pietro, Famularo Michele, Caserta Flavio, Verdichizzi Roberto, Verdichizzi Salvatore, Tranchina Vincenzo, Basile Tonino

COMMENTO  ” NAIF”

“ Le squadre si presentano in assoluta parità, essendo costituite entrambe da 11 giocatori con la stessa voglia di vincere o al limite di pareggiare e nessuna con l’intenzione di perdere. L’unica variabile è data dal fattore campo… forse perchè è uno solo…
Il mio amico Totti mi suggerisce di ricordare inoltre che il Don Orione è una squadra molto temibile, poiché non solo è una squadra stellare come dice il suo cognome, Orione, ma anche costituita da calciatori freddi, glaciali, onde il suo nome Don.
Gli usticesi proveranno ad attaccare per vincere ma è importante che non lo facciano contemporaneamente alla squadra avversaria perché se no potrebbero subire un goal.
La partita è aperta a tutti i risultati: ogni squadra può vincere o perdere. Non credo invece che sia possibile che una squadra pareggi e l’altra no. Non concordo con quanti affermano che solo una squadra, quella che vince, porterà a casa il risultato. Sarebbe come ammettere che a scuola solo chi è promosso porta a casa la pagella e chi è bocciato può anche farne a meno.
Gli Usticesi si presentano agli avversari caricati dalla recente vittoria che peraltro non dovrebbe averli affaticati molto essendo stata conquistata a tavolino, non si capisce bene se a Subbuteo.
Un apprezzamento va fatto al pubblico, in massima parte donne(mogli) e bambini che, sprezzanti dei pericoli del mare, condannati al freddo ed alla fame non vogliono rinunziare ad uno spettacolo che certamente si presenta divertente.”
Lo so che ho scritto cretinate, ma sono le stesse che ascolto in tivù dai nostri giocatori professionisti ( strapagati!!). Anche se la partita è Italia- Burundi ” il Burundi è una squadra molto forte ecc ecc”.

Aldo Messina

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.