Chiara Donà delle Rose, all’Ailanto Park di Ustica, ha presentato libro JUDAS THE GUESS


Nella magica cornice di Ailanto Park, il lussureggiante parco sub urbano di Ustica, giardino di delizie a strapiombo sul mare, il godimento del  30 agosto sera è stato un vero cenacolo letterario dal sapore rinascimentale. Chiara Donà delle Rose –  avvocata veneziana e panormita, presidente di WISH, World International Sicilian Heritage, fondatrice di Zonta Palermo Zyz, stavolta in versione scrittrice – ha presentato la prima tappa della sua trilogia JUDAS THE GUESS.  Un interrogativo sul mondo e sugli esseri umani che vede Giuda e Maddalena diventare da imputati ad accusatori. Chi siamo? Dove andiamo? Perché? Un manipolo di appassionati lettori – di libri e della vita – ha dibattuto su temi che a molti, ahinoi, appaiono oggi desueti in un contesto che pende verso la trivialità. E invece lanciare un “trend” di agorà creative potrebbe essere il messaggio di Ailanto Park, inno alla bellezza della natura e, perché no, della mente. Ad accompagnare Donà, due relatori affabulanti: Marcello Consiglio e Mariella Spagnolo, avvocato e professore, per due visioni diverse ed avvicenti. Pubblico poco numeroso ma appassionato e coinvolgente e partecipante con commenti, domande, idee. Pubblico coccolato dai favolosi cocktail di Ailanto Park. JUDAS THE GUESS è già diventato un musical, presentato in Italia  – e speriamo presto nel  mondo post covid – dalla compagnia messinese de’ Ecoscheletri.

^^^^^^^^^^^^^^

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.