Coldiretti: “Non piove, a rischio la produzione delle lenticchie di Ustica


La maggiore associazione di rappresentanza e assistenza dell’agricoltura italiana sottolinea: “La mancanza di pioggia allarma tutti gli agricoltori e la situazione è aggravata nelle isole dove si coltivano specialità uniche”

La Redazione di PalermoToday mette in evidenza che: “dalla semina fatta a gennaio, a Ustica, isola famosa anche per la lenticchia, non ha quasi mai piovuto. Gli agricoltori che producono lì, a poche miglia da Palermo, stanno cercando di salvare il prezioso seme con irrigazioni di soccorso”. E’ l’allarme di Coldiretti Sicilia che sottolinea come se non dovesse piovere il raccolto a fine maggio sarebbe almeno del 50 per cento in meno. “La mancanza di pioggia – sottolinea Coldiretti Sicilia – allarma tutti gli agricoltori e la situazione è aggravata nelle isole dove si coltivano specialità uniche. I cambiamenti climatici stanno mostrando ogni giorno di più la carenza di infrastrutture”. “Occorrono interventi mirati, costruzione di reti capaci di portare acqua senza dispersioni – conclude l’organizzazione agricola -. Bisogna attuare un’inversione di rotta che permetta di investire ancora di più nella produzione di cibo, attività che, come dimostra l’emergenza Coronavirus, è l’unica che non può fermarsi”.

Fonte: PalermoToday

 

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.