Collegamenti marittimi: – Sperpero di denaro pubblico…


Da oltre un mese assistiamo allo sperpero di denaro pubblico ed a parte parlarne non è stato fatto nulla….l’amministrazione comunale ha chiesto alla SIREMAR il motivo di questa assurda programmazione e la possibilità di rimodulare gli orari e sapete cosa hanno risposto? ….e perché dobbiamo cambiarli noi gli orari? Verrebbe da rispondere….ma sbaglio o la Ustica Lines è sempre partita alle 14.30 e siete voi che siete andati a sovrapporvi al loro orario. – comunque la cosa che fa più male è che la popolazione non scende in piazza a protestare così come fanno nelle altre isole e deglutiscono Bocconi amari senza muover ciglio. Risultato finale…. Quest’anno linee estive ritardate a giugno e anticipate a settembre, come se non fosse già abbastanza linea con Napoli soppressa!!!…..ma se va bene a Voi?!?!?!

Caro Sig. Caserta, il problema di fondo rimane……vogliamo fare qualcosa o ogni giorno dobbiamo aspettare semplicemente che il Sig. Bertucci ci posti l’immagine della nostra splendida cala impreziosita con le scie delle belle evoluzioni dei mezzi in partenza? Questi mezzi dovrebbero servire la comunità e invece bruciano migliaia di litri di carburante a carico dei contribuenti. Mi piacerebbe che qualcuno mi spiegasse a cosa serve la doppia corsa nel mese di Aprile? Dove sono tutti questi turisti che rimangono in banchina perché i mezzi sono al completo? Indignamoci e facciamo qualcosa di concreto……ad esempio boicottiamo una delle 2 compagnie prediligendo l’altra…..alla fine del mese, quando tireranno le somme, forse capiranno che ci siamo stancati di farci prendere in giro e che non siamo disposti a pagare i danni di una guerra tra poveri che non ci appartiene e non ci riguarda.

Zagor

^^^^^^^^^^

Dalla California Agostino Caserta

Egr. Sig. Zagor ( e’ meglio firmarsi per avere piu’ credibilita’ ) mi sono limitato a fare la battuta scherzosa che sapevo avrebbe funzionato infatti ha scatenato molti commenti, ma tuttavia dopo tutti questi commenti siamo ancora a livello di chiacchiere perche’ in realta’ l’unica maniera per farsi ascoltare dal Comune e’ di spedire un reclamo, protocollato ecc…possibilmente non spedito da un singolo cittadino ma da un Ente legalizzato o una Organizzazione ( tipo Pro Loco ), spedito al Comune e p.c. a tutte le autorita’ interessate e responsbili ( Ministero, Societa’ Marittime ecc..) se non esiste ad Ustica una Pro Loco il reclamo possono firmarlo un folto gruppo di cittadini. Non e’ mai troppo tardi….

^^^^^^^^^^

Da Palermo Marco Daricello

E’ da anni che suggerisco di “evitare” l’immobilismo… L’idea di Zagor mi pare la più logica. Aggiungo che il catamarano della usticalines perde pochissime corse per via delle condizioni meteo, i mezzi della siremar non partono appena si sente dire che potrebbe esserci un po’ di mare… Quale boicottereste?

 

2 thoughts on “Collegamenti marittimi: – Sperpero di denaro pubblico…

  1. E’ da anni che suggerisco di “evitare” l’immobilismo… L’idea di Zagor mi pare la più logica. Aggiungo che il cat della usticalines perde pochissime corse per via delle condizioni meteo, i mezzi della siremar non partono appena si sente dire che potrebbe esserci un po’ di mare… Quale boicottereste?

  2. Egr. Sig. Zagor ( e’ meglio firmarsi per avere piu’ credibilita’ ) mi sono limitato a fare la battuta scherzosa che sapevo avrebbe funzionato infatti ha scatenato molti commenti, ma tuttavia dopo tutti questi commenti siamo ancora a livello di chiacchiere perche’ in realta’ l’unica maniera per farsi ascoltare dal Comune e’ di spedire un reclamo, protocollato ecc…possibilmente non spedito da un singolo cittadino ma da un Ente legalizzato o una Organizzazione ( tipo Pro Loco ), spedito al Comune e p.c. a tutte le autorita’ interessate e responsbili ( Ministero, Societa’ Marittime ecc..) se non esiste ad Ustica una Pro Loco il reclamo possono firmarlo un folto gruppo di cittadini. Non e’ mai troppo tardi….

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.