Collegamenti marittimo regolari questa mattina da Palermo per Ustica


L’aliscafo Tiziano non effettuerà la corsa delle ore  06,30 da Ustica in quanto fermo a Palermo

Dall’Agenzia Naviservice riceviamo comunicazione che la nave Antonello Da Messina non partirà per Ustica a causa condizioni meteo marine avverse (Sic!…)

P.S. ore 14,01 – Dall’Agenzia Naviservice riceviamo comunicazione che questo pomeriggio l’aliscafo Tiziano alle ore 15.00 non partirà per Ustica a causa condizioni meteo marine avverse.

^^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Palermo Patrizia Lupo

Ieri pomeriggio l’aliscafo se ne è andato a Palermo perché si prevedevano condizioni meteo, che avrebbero messo in pericolo la permanenza del mezzo nell’approdo usticese. Considerando che spesso queste previsioni si rivelano infondate ( visto che stamani il catamarano da palermo è partito per Ustica), si dovrebbe obbligare, in questi casi, a fare il riposizionamento ad Ustica in mattinata, affinché non ci siano disagi per i residenti. Credo che i comandanti leggerebbero le previsioni con più attenzione!
Devo dire che in 17 anni di pendolare, non ho mai visto nessuna amministrazione in grado di risolvere i problemi di trasporto, come se la continuità territoriale fosse un principio cardine di una politica a noi distante.

^^^^^^^^^^^^^^

Riceviamo e pubblichiamo, QUALI PREVISIONI METEO HA CONSULTATO IL COMANDANTE DELLA NAVE ANTONELLO DA MESSINA PER OMETTERE LA CORSA DI OGGI?

One thought on “Collegamenti marittimo regolari questa mattina da Palermo per Ustica

  1. Ieri pomeriggio l’aliscafo se ne è andato a Palermo perché si prevedevano condizioni meteo, che avrebbero messo in pericolo la permanenza del mezzo nell’approdo usticese. Considerando che spesso queste previsioni si rivelano infondate ( visto che stamani il catamarano da palermo è partito per Ustica), si dovrebbe obbligare, in questi casi, a fare il riposizionamento ad Ustica in mattinata, affinché non ci siano disagi per i residenti. Credo che i comandanti leggerebbero le previsioni con più attenzione!
    Devo dire che in 17 anni di pendolare, non ho mai visto nessuna amministrazione in grado di risolvere i problemi di trasporto, come se la continuità territoriale fosse un principio cardine di una politica a noi distante.

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.