COMUNE PALERMO: MINISTERO FINANZIA STUDIO SU SNODO TRASPORTI


Da Trasporti – oggi

(AGI) – Palermo, 6 mar. – Il ministero delle Infrastrutture e Trasporti ha concesso al Comune di Palermo un finanziamento di 248.000 euro per uno studio di fattibilità mirato ad approfondire il ruolo della città come “territorio snodo” del sistema metropolitano e della Sicilia Occidentale. I fondi permetteranno all’Ufficio comunale del Piano strategico di approfondire la dimensione di area vasta e gli studi necessari ad attivare il parco progetti per le nuove polarità di sviluppo e per le nuove infrastrutture di mobilità connesse alla funzione di Palermo come “citta’-porta” della Sicilia occidentale e importante nodo del Corridoio Transeuropeo numero 1. Il progetto ministeriale, inoltre, intercetta il redigendo PIST denominato “Territorio snodo Palermo-Ustica-Villabate”, un piano integrato di sviluppo territoriale in cui sono coinvolti anche la Provincia e un partenariato economico e sociale comprendente l’Università’, l’Autorità’ portuale, la Camera di commercio, Confindustria e il consorzio Asi. Lo studio sul territorio snodo perseguirà due obiettivi: il primo e’ il potenziamento dei servizi urbani del sistema metropolitano e regionale, individuando le condizioni per l’attrazione di investimenti privati e l’ulteriore sviluppo dei servizi in settori più avanzati. Il secondo obiettivo e’ la creazione di nuove centralità e la valorizzazione delle trasformazioni in atto, realizzando nuovi poli di sviluppo e servizio di rilevanza sovra-locale. (AGI) Rap/Mzu

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.