Comunicazione del Sindaco in merito alla Gestione AMP


L’invito del Magnifico Rettore dell’Università di Palermo, prof Roberto Lagalla, ai colleghi Silvano Riggio, Antonio Gianguzza , Nuccio Calvo e Marco Arculeo a predisporre un piano di collaborazione con l’Area Martina Protetta Isola di Ustica, superando le criticità gestionali precedentemente verificatesi ed il rinvio dell’incontro al Ministero per l’affidamento della gestione dell’AMP. Sono queste le due novità di oggi in materia A.M.P.

Ma andiamo per ordine.

All’incontro presso il Rettorato, su invito del Magnifico, erano presenti, oltre ai docenti universitari sopra menzionati, l’ammiraglio Vincenzo Pace, la dottoressa Paola Gianguzza, il sindaco di Ustica, Aldo Messina ed il Presidente del Consiglio Comunale , Leo Cannilla.

Sono state esaminate le diverse criticità della precedente esperienza di collaborazione tra Università e Area Marina Protetta e facendone tesoro, si è concordato di rilanciare la collaborazione, confidando nel coinvolgimento diretto nelle scelte del Magnifico Rettore. Sarà quest’ultimo, esaminate le proposte dei docenti sin qui interessati, ad indicare al nuovo Ente Gestore i Dipartimenti Universitari ( di recente istituzione quello di Scienza del Mare) che saranno implicati.

Successivamente, ed indipendentemente dal suddetto incontro, con una comunicazione telefonica la drssa Paola Lucarelli, Vice Capo di Gabinetto dell’On. Ministro all’Ambiente, Stefania Prestigiacomo, ha ribadito al Sindaco di Ustica l’opportunità della Sua presenza all’incontro organizzato per il 23 Maggio a Roma, presso il Ministero, organizzato per esaminare le diverse possibilità di gestione dell’AMP di Ustica. Ricordiamo infatti che il sindaco aveva comunicato la propria indisponibilità per i 25 maggio, essendo impegnato, quale relatore, al convegno nazionale di otorinolaringoiatria di Udine. In un primo momento del colloquio telefonico il sindaco aveva di conseguenza proposto di anticipare l’incontro al 23. Tale data non è parsa idonea a dare tempo alla direzione ministeriale di valutare il nuovo piano di gestione che il Comune si è impegnato a trasmettere entro il 17 maggio. Si ritiene pertanto che la data del 30 maggio possa essere davvero utile per completare l’iter di affidamento della gestione dell’AMP Isola di Ustica.

Il giorno verrà comunque definitivamente ufficializzato sentiti gli altri partner del tavolo di concertazione.

 

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.