Convegno Aspetti Medico Legali Malattia di Meniere (Palermo) – Riceviamo e Pubblichiamo


Azienda Ospedaliera Universitaria

Policlinico Paolo Giaccone

Dipartimento di Biopatologia e Biotecnologie Mediche e Forensi (direttore Prof Marcello Ciaccio);
Unità Operativa Complessa Medicina Legale (direttore Prof Paolo Procaccianti);
Unità operativa di Audiologia (Direttore Prof. Enrico Martines)
Ambulatorio di Otoneurologia Responsabile dr Aldo Messina

Palermo sede del primo confronto in Italia tra pazienti affetti da Malattia di Menière, audiologi, medici legali, magistrati e responsabili medici dell’INPS e dell’ INAIL con l’ obiettivo di fornire alle varie Commissioni per l’accertamento degli stati di Invalidità eventuali utili dati oggettivi per la definizione del giudizio medico legale per questi cittadini.

Il convegno è organizzato dall’Unità Operativa di Medicina Legale , diretta dal prof Paolo Procaccianti e dall’Istituto di Audiologia, diretto dal Professor Enrico Martines del Policlinico di Palermo, in collaborazione con l’Associazione Italiana Malati di Menière , presieduta dal dr Maurizio Marendino. L’incontro, che sarà coordinato dal dr Aldo Messina, responsabile dell’ambulatorio di otoneurologia del Policlinico di Palermo, avrà luogo presso l’Aula dell’Istituto di Medicina Legale dell’Università di Palermo il prossimo primo dicembre, con inizio alle ore 9.00. L’Associazione che rappresenta i portatori di questa patologia ha sede a Torino ed ha invitato tutti i suoi aderenti d’Italia a partecipare all’iniziativa.

La Malattia di Menière, ha un’incidenza del 7-160 casi ogni 100.000 abitanti ed è una malattia estremamente invalidante se si pensa al suo corteo sintomatologico rappresentato da vertigini, violente che durano giorni e che si accompagnano a nausea e vomito, sordità e rumori nelle orecchie (acufeni). Le molte cause( fattori costituzionali, habitus emicranico, patologie autoimmuni, predisposizione vascolare anche venosa) alla base della sua insorgenza inducono a considerarla oggi come un’entità sindromica che è peraltro estremamente “ capricciosa” anche nella sua evoluzione clinica.

Va anche detto che spesso la diagnosi è posta impropriamente, talvolta, ad identificare qualsiasi forma di vertigine e/o di disequlibrio. La patologia è tanto nota che spesso la troviamo menzionata anche nella cinematografia, ad esempio nei film di Carlo Verdone e di Paolo Villaggio.

Altrettanto variabile è il comportamento delle diverse commissioni per l’accertamento dell’invalidità che, secondo uno studio condotto su scala nazionale dal comitato organizzatore dell’evento ,va da una percentuale invalidante del 30% al 100%. Infatti questa patologia, pur frequente e nota, non è valutata in modo specifico dalle tabelle del Ministero. La percentuale accreditata ai portatori di Menière risente degli aspetti che maggiormente (ma non esclusivamente) si ripercuotono sulla valutazione medico legale della malattia che sono rappresentati dalla sua variabilità sintomatologica, che rende ogni soggetto che ne è portatore diverso da un altro, dal fatto che il sintomo vertigine e ancor di più gli acufeni, risultano non sempre obiettiva bili e dall’entità della sordità che varia con il progredire della malattia, assumendo spesso un carattere fluttuante.

Si osserva quindi una valutazione medico legale spesso riduttiva a discapito di quanti presentano quadri sintomatologici decisamente gravi.

L’ incontro appare particolarmente attuale stante la prossima pubblicazione della tabella indicativa delle percentuali di invalidità aggiornata ai sensi della legge 3 agosto 2009 n.112 e del D.L. 1 luglio 2009 n. 78 e Un esempio concreto di quella medicina “by people” che,

secondo il professo

Dr Aldo Messina
Cod ENPAM 300022504N
Iscrizione albo Ordine Medici di Palermo 7016

—————-

INFORMAZIONI

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
L’iscrizione è gratuita.
Rivolgersi:
1) dr Aldo Messina.
FAX 091 6554234
E Mail aldo_odecon@libero.it
2) Associazione Italiana Malati di Menière :
a) E Mail : aimm.meniere@libero.it.
b) C/O Ospedale Molinette Torino tel. 011 67.09.577
Cellulare 334 992.25.69 Martedì dalle ore 19.30 alle 21.00
Cellulare 334 992.25.79 Mercoledi dalle ore 19.30 alle 21.00
Cellulare 340 659.05.85 Giovedì dalle ore 18.30 alle 19.30
COME RAGGIUNGERE LA SEDE DEL CONVEGNO.
La sede del convegno è a Palermo presso il Policlinico “Paolo Giaccone” di Palermo, docente universitario palermitano assassinato dalla mafia.
Aveva ricevuto l’incarico di esaminare un’impronta digitale lasciata dai killer che nel dicembre 1981 avevano scatenato una sparatoria tra le vie di Bagheria con quattro morti. L’impronta era di un killer della cosca di Corso dei Mille ed era l’unica prova che potesse incastrare gli assassini. Il medico ricevette delle pressioni perché aggiustasse le conclusioni della perizia dattiloscopica ma disse di no ad ogni invito e minaccia e il killer fu condannato all’ergastolo.

Il Policlinico di Palermo, si trova non distante dalla Stazione Centrale e può essere facilmente raggiunto in bus

……………………….

……………………………

L’A.I.M.M. Associazione Italiana Malati di Menière O.n.l.u.s.
( Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale) è una associazione nata a sostegno e tutela delle persone affette da questa invalidante malattia.

Sponsor:

E.C.M.

Chiesto accreditamento presso ordine degli avvocati di Palermo
Palermo 1° Dicembre 2012

^^^^^^^^^^

Da Ustica Angela D’Angelo

Posso testimoniare che la sindrome di Manière è una malattia invalidante al 100%.
I malati durante, dopo e dopo ancora la crisi, non possono essere lasciati da soli.
Dott. Messina, usi pure se lo desidera, questo mio scritto al prossimo convegno.
Distinti saluti ,Angela D’Angelo, parente di un ammalato di sindrome di Manière.

 

 

2 thoughts on “Convegno Aspetti Medico Legali Malattia di Meniere (Palermo) – Riceviamo e Pubblichiamo

  1. Posso testimoniare che la sindrome di Manière è una malattia invalidante al 100%.
    I malati durante, dopo e dopo ancora la crisi, non possono essere lasciati da soli.
    Dott. Messina, usi pure se lo desidera, questo mio scritto al prossimo convegno.
    Distinti saluti ,Angela D’Angelo, parente di un ammalato di sindrome di Manière.

  2. anche io posso testimoniare che la sindrome di manière è una malattia molto invalidante sono due mesi che sto provando di tutto e i medicinali non fanno niente ho sempre le vertigini e ogni tre quattro giorni vengono crisi forte con vomito e vertigini non posso nemmeno alzarmi dal letto e durano 7 8 ore , il prossimo 19/12/2016 devo iniziare a fare infiltrazione nel orecchio.

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.