… Da privilegiare il “fare” al “dire” e all”apparire”

Nel riscontrare la Vs del 16 maggio desidero per prima cosa manifestare ai promotori dell’iniziativa tutto il mio compiacimento per la decisione di mettere al bando ogni chiacchiera e titubanza e impegnarsi di persona in qualcosa che privilegi il “fare” al “dire” e “all’apparire”.

Sono disponibile per quanto mi sarà possibile dalla mia posizione di gestore provvisorio a supportare, patrocinare e finanche finanziare nei limiti della, ahimè scarsa, disponibilità dei fondi ministeriali le attuali e le eventuali future iniziative dei “commercianti di Ustica”.

Riguardo alle richieste avanzatemi vi informo:
1. Provvederò a inviarvi entro Venerdi’ 25 un primo stock di materiale promozionale e divulgativo;
2. conto di essere nell’isola questo fine settimana in modo da poter concordare con voi e con l’amm. comunale eventuali altre operazioni ed iniziative;
3.qualche dubbio mi rimane circa la possibilità di allocare il plastico nel centro di accoglienza date le insufficienti dimensioni della porta di ingresso, occorre a mio parere pensare ad un altro sito;
4. tra le iniziative in corso desidero evidenziare : la regata delle due AMP organizzata dalla Lega Navale e da noi patrocinata , che porterà ad Ustica il prossimo 2 Giugno le unità a vela partecipanti con a bordo i ragazzi che si sono distinti negli elaborati di natura ambientale durante l’attività didattica svolta nelle scuole- il finanziamento del corso di “operatore tecnico subacqueo” per due giovani usticesi, selezionati dal Comune,che consentirà di abilitare e brevettare due soggetti dell’isola in grado di effettuare lavori marittimi subacquei – la possibilità di finanziare il corso FIN per il salvamento ( bagnini) fino ad una diecina di soggetti (usticesi ) per i quali si richiede al Comune di iniziare una selezione preliminare. Le rimanenti attività di gestione sono necessariamente tenute in stand by poichè,come è noto e come avviene ogni anno da quasi un decennio, il Ministero, ad oggi, non ha ancora fatto conoscere l’entità del finanziamento per l’esercizio 2012: anche quest’anno partiremo in ritardo e realizzeremo male e in affanno! Confido sulla collaborazione di tutti affinchè un minimo di attività possa essere realizzata positivamente, quando potremo finalmente iniziare, senza ostacolarci per partito preso.

Rimango a disposizione per ogni ulteriore iniziativa che abbia come obbiettivo la promozione e lo sviluppo dell’isola da chiunque e da qualunque parte provenga.

Ammiraglio Pace

 

^^^^^^^^^

COMMENTO

Dalla California Agostino Caserta

Si deve aggiungere che le 600 firme raccolte, tramite usticasape, dagli usticesi lo scorso novembre hanno funzionato !! In seguito alle firme Il Consiglio ha trattato con impeto e decisione Molo Spalmatore, Cala S. Maria e dopo ha creato la “Commissione Portuale”. Da quello che si e’ visto dopo, senza la “Commissione Portuale”, e gli interventi Della Cap. nella persona dell’Amm. Pace, ti saluto “catenarie” !! Ancora una volta e’ stato il popolo a mettere la prima pietra della ricostruzione.

^^^^^^^^

Da Palermo Mario Oddo

Ammiraglio Pace, se oltre al suo impegno, alla sua disponibilità ed ai risultati Lei riuscirà ad assicurare ad Ustica anche … il suo cognome, se così sarà, come ne sono sicuro, il suo contributo non potrà che essere nell’immediato ed in futuro ancor più meritorio.

^^^^^^^^^^^^

Da Palermo Giuseppe Mistretta

Caro Ammiraglio,

La ringrazio vivamente per la sensibilità e la disponibilità dimostrata. Ritengo che sia una occasione molto importante sia per l’economia dell’isola che per l’opportunità di riproporre un evento che molti anni or sono quando regatavo rappresentava un evento atteso tutto l’anno dai velisti. So che lei è stato copromotore insieme alla lega navale di Palermo, quindi grazie anche dell’iniziativa molto propizia specialmente in questo momento.

 

 

 

 

 

3 thoughts on “… Da privilegiare il “fare” al “dire” e all”apparire”

  1. Si deve aggiungere che le 600 firme raccolte, tramite usticasape, dagli usticesi lo scorso novembre hanno funzionato !! In seguito alle firme Il Consiglio ha trattato con impeto e decisione Molo Spalmatore, Cala S. Maria e dopo ha creato la “Commissione Portuale”. Da quello che si e’ visto dopo, senza la “Commissione Portuale”, e gli interventi Della Cap. nella persona dell’Amm. Pace, ti saluto “catenarie” !! Ancora una volta e’ stato il popolo a mettere la prima pietra della ricostruzione.

  2. Ammiraglio Pace, se oltre al suo impegno, alla sua disponibilità ed ai risultati Lei riuscirà ad assicurare ad Ustica anche … il suo cognome, se così sarà, come ne sono sicuro, il suo contributo non potrà che essere nell’immediato ed in futuro ancor più meritorio.

  3. Caro Ammiraglio,
    La ringrazio vivamente per la sensibilità e la disponibilità dimostrata. Ritengo che sia una occasione molto importante sia per l’economia dell’isola che per l’opportunità di riproporre un evento che molti anni or sono quando regatavo rappresentava un evento atteso tutto l’anno dai velisti. So che lei è stato copromotore insieme alla lega navale di Palermo, quindi grazie anche dell’iniziativa molto propizia specialmente in questo momento.

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.