Decisione di aderire al Gruppo Azione Costiera (GAG).


Con esclusione del Comune di Leni, tutte le isole Minori hanno deciso di aderire al GAC(Gruppo azione costiera) isole di Sicilia., L’effetto di questa adesione sarà quella di un ‘unica azione politica della difesa della Costa e della pesca.

lo hanno deliberato all’unanimità tutti i sindaci (assente Leni) riuniti a Palermo. Ente capofila sarà il Comune di Favignana (anche in questo caso decisione all’unanimità) che prossimamente ( la scadenza delle domande è prevista per il prossimo 16 marzo), presenterà l’ipotesi progettuale ( si farà coadiuvare dall’ing Cerasola) e le proposte di delibera che andranno presentate per l’eventuale approvazione prima in giunta e poi in consiglio.

La legge regionale prevede una compartecipazione dei Comuni aderenti ad un GAC di circa 40.000 euro ed è pertanto prevedibile per il comune di Ustica un costo di circa 3.000 euro. Per contro i progetti approvati riceverenno un finanziamento valutabile intorno ai 300.000 euro.

Aldo Messina

 

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.