Foto con moto

f-a-2181-foto-con-moto

^^^^^^^^^^^

Da Milano Giovanni Martucci

Primo, in assoluto, mezzo meccanico sbarcato sull’isola di Ustica tra la fine degli anni trenta e inizio anni quaranta. Si tratta di una moto Guzzi 500 cc di cilindrata con cassone posteriore, oggi considerata cimelio storico. Il sottoscritto, a quell’epoca, non era ancora nato, ma queste poche notizie sul mezzo, mi sono state riferite dal signore alla guida, nonché da mio padre Masino Martucci. Alle spalle di mio padre siede Luigi Nunziato. Non riesco a riconoscere gli altri tre personaggi. G. nni Martucci

P.S. Anche se con un pò di ritardo mi é venuto in mente ed ho riconosciuto un altro personaggio della foto con motoGuzzi. Il signore appoggiato al muro accanto mio padre é ” Pitriné ” Ventrice. G. Martucci

 

2 thoughts on “Foto con moto

  1. Primo, in assoluto, mezzo meccanico sbarcato sull’isola di Ustica tra la fine degli anni trenta e inizio anni quaranta. Si tratta di una moto Guzzi 500 cc di cilindrata con cassone posteriore, oggi considerata cimelio storico. Il sottoscritto, a quell’epoca, non era ancora nato, ma queste poche notizie sul mezzo, mi sono state riferite dal signore alla guida, nonché da mio padre Masino Martucci. Alle spalle di mio padre siede Luigi Nunziato. Non riesco a riconoscere gli altri tre personaggi. G. nni Martucci
    P.S. Anche se con un pò di ritardo mi é venuto in mente ed ho riconosciuto un altro personaggio della foto con motoGuzzi. Il signore appoggiato al muro accanto mio padre é ” Pitriné ” Ventrice. G. Martucci

  2. Molto bella e rara la foto del motocarro guzzi. Se vi può interessare trattasi di in modello guzzi 500 S, costruito in 830 esemplari tra il 1936 e il 1938. Aveva una portata di 800 kg e un motore uguale a quello della moto gizzi 500 S e quindi 13,2 cv. Vari allestimenti con cassone aperto o chiuso secondo le richieste in quanto non prodotti direttamente dalla guzzi in che vendeva ,quasi sempre, solo il mototelaio nudo.
    Vi ringrazio e se possibile ed ancora esistentii mi interesserebbe poter vosionare altre foto del motocarro per poter ricostrure il cassone del mio come quello della foto. Penso che di motocarri di queto modello ne siano rimasti veramente pochi.
    Grazie ancora e saluti.

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.