Giuseppe Mistretta nuovo Assessore del Comune di Ustica


Giurerà il prossimo 4 novembre il nuovo assessore del Comune di Ustica che prende il posto di Felice Giardino. Si tratta di Giuseppe Mistretta che , oltre alle esperienze meglio rappresentae nell’allegato curriculum è il Presidente di Assonautica Trapani e tra i fondatori di Assodiving Palermo.

Le deleghe veranno così distribuite. A Mistretta, per la sua competenza in materia va anche una nuova delega, quella sui rapporti con i diving usticesi.

NUOVE DELEGHE:

Aldo Messina: sindaco, polizia urbana, A,M.P., Riserva Naturale Orientata, rapporti con istituzioni e consiglio comunale, volontariato;

Giuseppe Caminita: Vice sindaco, pesca, attività produttive e locali pubblici, servizi a rete, spettacoli, traffico e viabilità;

Anna Loriani: Politiche sociali, emigrazione, personale interno ed esterno, artigianato, caccia, formazione professionale, pubblica istruzione;

Giuseppe Mistretta: portualità, trasporti, sport, turismo, rete ecologica, protezione civile, bilancio, tributi, agricoltura, rapporti con i diving

Giacomo Pignatone: beni culturali ed archeologici, lavori pubblici, urbanistica, Progetti Europei ., GAL, ATO Idrico ATO Rifiuti

Nella stessa data il Sindaco predisporrà una determina con la quale nominerà l’ex assessore AGOSTINO PORRETTO consulente, a titolo gratuito, con delega a seguire le iniziative relative al Distretto turistico ed a proporre interventi nel settore turistico.

^^^^^^^^^^

Curriculum Vitae  Giuseppe Mistretta

nato a Palermo il 30 novembre 1963

dal 2011 consigliere di amministrazione di Bcc Lease ( società di locazione di beni strumentali) con sede in via Lucrezia romana Roma
dal 2009 Vice Presidente della federazione siciliana delle banche di credito cooperativo
dal 2007 al 2011 componente del comitato strategico di Cape ( società di private equity della Regione Sicilia).
dal 2006 componente del comitato esecutivo della federazione sicilianadelle Banche di credito cooperativo
dal 2005 al 2010 consigliere d’amministrazione del Mocra agenzia assicurativa della federazione siciliane delle banche di credito cooperativo dal 2003 consigliere d’amministrazione della federazione siciliana delle bcc
dal 2003 al 2006 vicepresidente della orchestra sinfonica siciliana
dal 2002 al 2008 Presidente del Centro Studi Don Rizzo Alcamo (TP)
dal 2000 al 2002 Presidente della gesap società che gestisce i servizi aeroportuali dell’aeroporto Falcone Borsellino di Palermo
dal 1999 Presidente della Banca Don Rizzo Credito Cooperativo della Sicilia Occidentale
dal 1999 al 2000 consigliere d’amministrazione della Gesap
dal 1996 al 1999 consigliere d’amministrazione della Banca Don Rizzo di Alcamo
dal 1987 azienda di famiglia “Mistretta Specchi” produzione di specchi ed accessori da bagno
dal 1992 al 1996 assistente della cattedra di Tecnica Industriale facoltà di Economia e Commercio di Palermo
1993 dottore di ricerca in economia aziendale
1987 laurea con lode in economia e commercio
1982 maturità tecnico commerciale con 60\60

Palermo 9 ottobre 2011

^^^^^^^^^^^

Da Palermo Mario Oddo

Rispondo ancora al Sig. Mino De Girolamo per puntalizzare con tono altrettanto amichevole che nel leggere il suo intervento sinceramente ho avuto la sensazione che Lei desse per scontato che il successore dell’attuale Sindaco sarebbe stato automaticamente il neo-Assessore Mistretta, prendo atto della sua precisazione. A che ci sono, con una fava prendo “due piccioni”; l’altro è l’amico Militello. Salvatore, quanto io condivida la tua impostazione finale te lo testimonio estrapolando dal mio archivio al computer il passaggio di un articolo che Usticasape mi ha pubblicato; ecco il “lupus in fabula”: “… con una lista, possibilmente UNICA, in cui convergano Candidati ex maggioranza, ex opposizione o altri disposti ad impegnarsi per il progresso dell’Isola. La logica della contrapposizione, della rivalsa, del “allora tu mi hai fatto e ora io ti faccio” non porterà mai da nessuna parte; chi professa ancora questa cultura e soprattutto chi non fa nulla per estirparla non vuol bene alla propria Isola … “. Era il 14 Settembre del 2009.” Non aggiungo altro. Utopia ? Staremo a vedere.

^^^^^^^^^^

Da Milano Mino De Girolamo

Buongiorno innanzitutto a tutti coloro che leggono e partecipano a tutte le varie “discussioni”sul sito sulla “nostra bella isola”.Volevo solo puntualizzare molto amichevolmente al Sig. Mario Oddo ,che so’ benissimo come si svolgono le elezioni e’ evidente che e’ il popolo sovrano a decidere .La mia era semplicemente una piccola provocazione (letta fra le righe)per incominciare a far riflettere su quello che potra’ avvenire.Infatti Salvatore ha capito il mio pensiero ed ha spiegato tecnicamente quello che avviene.In merito alle sue riflessioni finali sono perfettamente daccordo con lui.Con amicizia Mino De Girolamo

^^^^^^^^^^

Commento:

Da Ustica Salvatore Militello

Prendo spunto dal tuo commento per sottoporVi una riflessione e per “ricordarti” come purtroppo funzionano queste cose: Si fa una lista di persone ( e la si fa per vincere ! ) mettendo insieme tante persone guardando molto spesso solo il loro apporto in termini di capacità elettorale (numero di voti). Ho imparato che in un Organo collegiale valgono di più 10 “cocuzze” che 1 “ingegnere”. Voglio dire.. sarà preparata una lista dove potrebbe essere il neo Assessore il nuovo “Capo lista” insieme agli altri. Forse il Signor De Girolamo intendeva dire questo. Ed ecco la riflessione: credo che l’Isola, finita questa legislatura, abbia bisogno di un “periodo di decantazione” finito il quale bisognerebbe presentare non 2 liste come di solito ma 1 di “larghe intese” e lavorare per l’Isola.

Utopia?… Forse si. Sul come fare si trovano i modi, uno tra i tanti non andare a votare. Ma credo sia presto per parlare di questo.

^^^^^^^^^^^

Da Palermo Mario Oddo

Faccio rispettosamente notare al Sig. De Girolamo perchè pare che nell’euforia se ne sia dimenticato che in materia non esistono automatismi e pertanto chi nel 2013 dovrà continuare il lavoro dell’attuale Sindaco lo deciderà democraticamente,liberamente ed esclusivamente il popolo usticese.

^^^^^^^^^^^

 da Milano Mino De Girolamo

Tantissimi Auguri al Dott. Mistretta per l’enorme lavoro che l’attende per la promozione turistica dell’isola e per i tantissimi problemi che dovra’ risolvere (viste le deleghe di competenza )nel poco tempo che rimane fino alle prossime elezioni, a meno che visto l’alto profilo professionale il Dott. Mistretta non accetti la candidatura (se proposta ) del cambio di testimone con il Dott.Messina e poter continuare il suo lavoro. Ancora Auguri di buon lavoro.

 

 

 

 

 

 

6 thoughts on “Giuseppe Mistretta nuovo Assessore del Comune di Ustica

  1. Tantissimi Auguri al Dott. Mistretta per l’enorme lavoro che l’attende per la promozione turistica dell’isola e per i tantissimi problemi che dovra’ risolvere (viste le deleghe di competenza )nel poco tempo che rimane fino alle prossime elezioni, a meno che visto l’alto profilo professionale il Dott. Mistretta non accetti la candidatura (se proposta ) del cambio di testimone con il Dott.Messina e poter continuare il suo lavoro. Ancora Auguri di buon lavoro Mino De Girolamo

  2. Faccio rispettosamente notare al Sig. De Girolamo perchè pare che nell’euforia se ne sia dimenticato che in materia non esistono automatismi e pertanto chi nel 2013 dovrà continuare il lavoro dell’attuale Sindaco lo deciderà democraticamente,liberamente ed esclusivamente il popolo usticese.

  3. Caro Mario,
    Prendo spunto dal tuo commento per sottoporVi una riflessione e per “ricordarti” come purtroppo funzionano queste cose: Si fa una lista di persone ( e la si fa per vincere ! ) mettendo insieme tante persone guardando molto spesso solo il loro apporto in termini di capacità elettorale (numero di voti). Ho imparato che in un Organo collegiale valgono di più 10 “cocuzze” che 1 “ingegnere”. Voglio dire.. sarà preparata una lista dove potrebbe essere il neo Assessore il nuovo “Capo lista” insieme agli altri. Forse il Signor De Girolamo intendeva dire questo. Ed ecco la riflessione: credo che l’Isola, finita questa legislatura, abbia bisogno di un “periodo di decantazione” finito il quale bisognerebbe presentare non 2 liste come di solito ma 1 di “larghe intese” e lavorare per l’Isola.
    Utopia?… Forse si. Sul come fare si trovano i modi, uno tra i tanti non andare a votare. Ma credo sia presto per parlare di questo.
    Salvatore Militello

  4. Buongiorno innanzitutto a tutti coloro che leggono e partecipano a tutte le varie “discussioni”sul sito sulla “nostra bella isola”.Volevo solo puntualizzare molto amichevolmente al Sig. Mario Oddo ,che so’ benissimo come si svolgono le elezioni e’ evidente che e’ il popolo sovrano a decidere .La mia era semplicemente una piccola provocazione (letta fra le righe)per incominciare a far riflettere su quello che potra’ avvenire.Infatti Salvatore ha capito il mio pensiero ed ha spiegato tecnicamente quello che avviene.In merito alle sue riflessioni finali sono perfettamente daccordo con lui.Con amicizia Mino De Girolamo

  5. Rispondo ancora al Sig. Mino De Girolamo per puntalizzare con tono altrettanto amichevole che nel leggere il suo intervento sinceramente ho avuto la sensazione che Lei desse per scontato che il successore dell’attuale Sindaco sarebbe stato automaticamente il neo-Assessore Mistretta, prendo atto della sua precisazione. A che ci sono, con una fava prendo “due piccioni”; l’altro è l’amico Militello. Salvatore, quanto io condivida la tua impostazione finale te lo testimonio estrapolando dal mio archivio al computer il passaggio di un articolo che Usticasape mi ha pubblicato; ecco il “lupus in fabula”: “… con una lista, possibilmente UNICA, in cui convergano Candidati ex maggioranza, ex opposizione o altri disposti ad impegnarsi per il progresso dell’Isola. La logica della contrapposizione, della rivalsa, del “allora tu mi hai fatto e ora io ti faccio” non porterà mai da nessuna parte; chi professa ancora questa cultura e soprattutto chi non fa nulla per estirparla non vuol bene alla propria Isola … “. Era il 14 Settembre del 2009.” Non aggiungo altro. Utopia ? Staremo a vedere.

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.