Halloween


[ id=15023 w=320 h=240 float=left] Le origini di Halloween risalgono agli antichi druidi Celti, popolazione di nomadi di circa 2000 anni fa che vivevano in ciò che oggi è la Francia, l’Inghilterra, il Galles e la Scozia, e celebravano la vigilia del nuovo anno, il 31 ottobre, in onore di Samhain, il principe della morte. I Celti credevano che in questo giorno gli spiriti malvagi dei morti ritornavano per creare confusione e caos fra i viventi e la festa pagana quindi diventava l’intento per placare Samhain e gli spiriti dei defunti.

Oggi pero’ molti leggono e apprendono tramite i media che Halloween abbia avuto origine con la festa di Ognissanti. Ma ciò non risponde a verita’, la verita’ e’ che Halloween e’ una ricorrenza, manipolata oltre che negli usa e in Europa, ormai anche in Italia per favorire il consumismo. Insomma per creare commercio e fare soldi. E’ chiaro che festeggiare e divertirsi non fa male, anzi….ma, penso, sia giusto di sapere per quale motivo Halloween si festeggia. Negli usa, e’ una Festa che non ha niente a che fare con il rispetto per i morti, anzi la morte viene in un certo senso ridicolizzata un po’, per esorcizzarla invece di accettarla come un fatto naturale e alla quale secondo la nostra Religione Cattolica segue la Vita Eterna. Negli ultimi anni allora visti i mezzi di comunicazione come internet, tv, gli effetti della globalizzazione ecc.., che nell’ultima generazione stanno eliminando le distanze, e’ nata anche in Italia una letteratura tutta speciale e personalizzata un po’ a propria convenienza dai media su questa ricorrenza che viene venerata, snaturata e anche esaltata.

Agostino Caserta

 

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.