Ustica sape

Ho tanta passione per la politica… “ma non mi candido…”


Ho fatto parte di quella squadra che a partire dal 1994 fino al 2003 ha avuto l’onere e l’onore di amministrare la nostra isola.Prima da segretario della sezione del partito che allora si chiamava Democratici di Sinistra apportando un grande contributo sul territorio all’Amministrazione Licciardi.
Successivamente nel 1998 mi sono candidato alle elezioni comunali per proseguire il percorso iniziato nel 1994,risultando il più votato ho svolto per un periodo breve di tempo il capogruppo al Consiglio Comunale.Alla fine del 1998 Attilio Licciardi mi ha voluto in giunta, incarico che ho svolto fino al 2003 affidandomi deleghe “pesanti”, Riserva Marina, Rifiuti, Risorse Idriche. Ho preso atto della grande fiducia che il sindaco aveva nei miei confronti e mi sono messo al lavoro con spirito di servizio. Sono stati anni di grande fermento turistico e socioculturale,Ustica era viva, l’economia tirava distribuendo ricchezza sul tutto il territorio,ogni componente della Giunta era impegnato a portare avanti con grande determinazione il proprio incarico, dunque una grande coesione. Il momento più triste per noi è stato quando abbiamo perso il nostro amato assessore Vito Zanca, anche adesso mentre scrivo un brivido attraversa il mio corpo, era come un vulcano sempre in attività, nei momenti di difficoltà ci incoraggiava con il suo modo di porsi che voi tutti ricordate sicuramente.Aveva un solo obiettivo fare divertire turisti e Usticesi per renderli felici,tutti bambini,giovani e meno giovani. La sua capacità di aggregazione era un dono della natura, una grande perdita incolmabile per tutta la nostra comunità.Grazie Vito per tutto quello che hai fatto per gli Usticesi. Chiusa la parentesi e ritornando ai giorno d’oggi come tutti sappiamo a breve ci saranno le elezioni comunali, chi mi conosce sa quanta passione ho per la politica, passo quasi tutto il mio tempo libero a leggere giornali o in televisione passando per la rete, o partecipando a dibattiti pubblici, mi piace per dirla alla fb. Ho sempre messo al primo posto la coerenza, pratica poco diffusa di questi tempi in politica. Dopo avere riflettuto a lungo è con uno sforzo non da poco ho deciso di non candidarmi alle prossime elezioni Comunali per un motivo ben preciso. Mi sono fatto la convinzione che un mio impegno in politica non coincida con il mio lavoro di imprenditore almeno qui a Ustica. La perdita di mio Padre, il trasferimento di mio fratello che mi davano una grande mano il momento di crisi economica che ha investito sopratutto il mio settore richiede un grande sforzo per portare avanti un’ impresa, ho quindi maturato l’idea che alla fine non svolgerei al meglio tutti e due i ruoli. A margine del mio intervento e chiudo non posso non ricordare gli ultimi anni che mi hanno visto ancora protagonista come consigliere comunale di opposizione, dal 2003 al 2006, sono stati anni terribili per me per la mia famiglia e per il mio lavoro, credetemi se potessi li cancellerei. Per quanto mi riguarda è una pagina chiusa senza rancore verso nessuno. Spero in un futuro migliore per tutti. Con affetto

Giovanni Tranchina (tacco).

 

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • CONTATTAMI


  • WEBCAM - USTICA PORTO

  • WEBCAM SPALMATORE


  • WEBCAM USTICA PORTO


  • WEBCAM USTICA PORTO


  • WEBCAM PORTO PALERMO


  • VENTI


  • VENTI


  • NAVI


  • Privacy

    Licenza Creative Commons
    Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported. DMCA.com
  • TRADUTTORE

  • COME RAGGIUNGERE USTICA

  • Il Libro per tutti i genitori!

  • Hanno detto sul blog

  • Luglio 2024
    L M M G V S D
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728
    293031  
  • ASD Ustica

    ASD Ustica