Il “fattorino” con l’asino


[ id=10946 w=320 h=240 float=center]

^^^^^^^^^^

COMMENTI:

Da Palermo Angela Rita Militello

Che piacere rivedere il Nonno Peppino (papá di mia madre Maria Errante) sul suo asinello.
Ogni giorno faceva la spesa, caricava i “Varduna” dell’asino e andava al semaforo per preparare da mangiare ai militari che lì prestavano servizio.
Dietro di lui, è seduto il figlio più piccolo Alberto Errante, ora emigrato negli Stati Uniti D’America (New York).

 

One thought on “Il “fattorino” con l’asino

  1. Che piacere rivedere il Nonno Peppino (papá di mia madre Maria Errante) sul suo asinello.
    Ogni giorno faceva la spesa, caricava i “Varduna” dell’asino e andava al semaforo per preparare da mangiare ai militari che lì prestavano servizio.
    Dietro di lui, è seduto il figlio più piccolo Alberto Errante, ora emigrato negli Stati Uniti D’America (New York).

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.