Inaugurazione Punto Informazione Turistica – Infopoint (1)


[ id=13061 w=320 h=240 float=left]    Introduzione Sindaco

Oggi in questa sala le manifestazioni saranno due. L a prima è la presentazione del nuovo progetto che stiamo realizzando con gli amici – cosiddetti della partita IVA – e poi avremo una presentazione molto più corposa sul progetto “Isoleplus” che interessa tutte le isole delle Regione Sicilia. Noi abbiamo nominato dei nostri delegati il promo, naturalmente, è Vito Ailara che è la storia dell’Isola. ma c’è già la presenza di Salvatore Tranchina per rafforzare questo gruppo che porta il nostro nome per le isole in giro per la Sicilia.

Per quanto concerne il primo progetto come sapete, probabilmente, è nato sull’isola con aria nuova che ovviamente non può che trarne la condivisione di qualsiasi pubblico amministratore; cioè la volontà di alcuni cittadini di cominciare ad autogestirsi. Lo sappiamo tutti che l’epoca di “zio pantalone” che eroga contributi è finita da tempo e quindi è tempo di rimboccarsi le maniche. Quindi ognuno di noi, ogni cittadino deve rimboccarsi le maniche. Quello che nasce in questo momento ad Ustica è un momento di aria nuova, di autogestione del proprio territorio e non è un’offesa per nessuno, è cambiato il sistema… tutto qui. Quindi, quando è nato questo nuovo movimento cosiddetto “ movimento delle Partite IVA di professionisti e di imprenditori che volevano gestire il proprio territorio, la mia amministrazione non ha potuto fare altro che sposare questa iniziativa, perché è così che si fa. Quando è nato questo movimento mi è venuta l’idea di collaborare e di proporre un servizio in questi locali comunali da tenere aperto quale centro di accoglienza con personale e materiale fornito da questi volenterosi cittadini (sulla base di iniziativa pubblica/privata). Quindi, riaprire il centro accoglienza che per tanti anni è rimasto chiuso.

Potrei anche approfittarne per dire che ieri mi hanno chiamato per comunicarmi che il Ministro ha firmato sull’AMP, si attende solo la firma delle dell’autorizzazione della revoca della registrazione … e quindi anche questa iniziativa nasce secondo gli auspici …

Tutto è nato anche con un colloquio con Fabio quando è venuto da me in comune, abbiamo collaborato e costruito questa iniziativa. Ci sarà una persona che terrà aperto questo locale, sarà competente anche in lingue straniere, altro problema che dobbiamo sicuramente risolvere, e quindi potremo dare assistenza ai turisti come abbiamo sempre chiesto.

Naturalmente sono progetti che vanno a crescere ed altre iniziative possono essere portate avanti e l’amministrazione pubblica può concedere perché contributi non ne può dare, quanto meno che dia un po’ di assistenza, i locali ci sono e questo è il minimo che si possa fare. Iniziative come queste devono essere raddoppiate.

Qualsiasi iniziativa di questo tipo io sono ben lieto di accoglierla purché non comporti impegni economici in quanto il periodo è quello che è.

Il sindaco chiede ai presenti se vi sono domande, problemi prima di cominciare la seconda parte…

A questo punto interviene Elsa Zanca scoraggiando eventuali interventi e limitarsi solamente all’inaugurazione del Centro precisando che “ vi sono turisti … “ come a dire i panni sporchi laviamoli in casa”… Il sindaco dice che non ha niente in contrario e che può “parlare avanti a tutti di qualsiasi cosa… io passo il microfono a chiunque vuole parlare, come sempre…”

(Segue… a dopo con le domande)

 

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.