Indignazione: affermazioni relative abbattimento barriere architettoniche

Ho letto con attenzione su usticasape quanto evidenziato dall’Arch. Giacomo Pignatone, sono rimasto meravigliato e indignato per le affermazioni fatte relative alla bocciatura del progetto per la realizzazione di un ascensore – montacarichi ecc, per poter far accedere le persone affette da handicap alla visita del museo. E’ grave se fosse vera la bocciatura della Soprintendenza del progetto per la realizzazione dell’ascensore o cosa similare, ciò evidenzia la scarsa sensibilità al problema da parte di funzionari dello Stato; Stato che ha legiferato a tutela dei diversamente abili. Sono sicuro e convinto che chi ha emesso un provvedimento del genere, ribadisco, non solo non è sensibile al problema, ma sicuramente non ha nell’ambito della propria famiglia, a largo raggio, persone affette da handicap.

Allora sorge spontanea la domanda: perché sono stati spesi tanti soldi se l’accesso non è permesso a tutte le persone?

Altro appunto al nostro Sindaco: Sindaco sono intervenuto qualche altra volta per evidenziare l’assenza totale di partecipazione attiva dell’assessore al turismo ecc… Sig. Porretto.

Signor Sindaco non ritiene che sia stata grave l’assenza dell’Assessore al Turismo in un ‘occasione così importante vista la partecipazione sia di gente comune e soprattutto di Funzionari venuti da diverse parti d’Italia?

Non Le sembra il caso di far risparmiare al Comune tanti soldini visto che questo illustre sconosciuto è presente sull’Isola solo se gli viene offerta l’ospitalità ? (vedi rassegna internazionale delle attività subacquee).

Penso che queste quattro righe possano essere utili a qualcuno per capire come siamo ridotti nella nostra bella Isola!!!!!

Ustica lì 18/9/11

Angelo Tranchina

 

 

 

 

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.