Intervista Nicola Longo

One thought on “Intervista Nicola Longo

  1. Purtroppo le leggi ci sono, mancano gli uomini che le applichino e quelli che si impegnano a chiedere che vengano applicate sono spesso stanchi, distratti, sfiduciati, impauriti e timorosi. Temono reazioni solo per aver disturbato il conducente di turno e la sua schiera di cortigiani.

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.