“La colpa è di Aldo Messina”


 

 

Ex candidato Sindaco

 

Da giorni Attilio Licciardi (Sindaco eletto, ma assente) trasmette via Web un messaggio, oramai, diventato una barzelletta: “la colpa è di Aldo Messina”.

Non sappiamo più quante volte questa affermazione sia stata ripetuta, ritenendola utile in ogni circostanza: dall’area di trasferenza al cimitero, dalla scuola al depuratore; sempre buona per riversare sugli altri la responsabilità di qualunque cosa.

L’ultima occasione viene per giustificare l’aumento delle tasse, insopportabile per le già ridotte possibilità economiche di molte famiglie usticesi e non.

Inutile dire che il motivo per cui le tasse sono state aumentate è perché chi ha amministrato le casse del Comune di Ustica negli ultimi 5 anni è stato irresponsabile ed incapace (Attilio Licciardi ed Assessori al seguito).

Ma su una cosa Attilio Licciardi ha ragione, quando afferma che i cittadini andrebbero risarciti. Esatto! Andrebbero risarciti per i guai che lui e la sua amministrazione hanno combinato, ma soprattutto per i soldi che immeritatamente percepiscono da noi usticesi per starsene a casa, lasciando un Comune all’abbandono senza provare alcuna vergogna, senza rossore al volto e con una arroganza e una presunzione di superiorità che non ha giustificazione alcuna.

Presto, però, se lo vorranno, i cittadini potranno presentare il foglio di via a questi signori.

Salvatore Militello

Ustica, 17 Gennaio 2018

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.