Lettera Aperta al Sindaco di Ustica


Lettera aperta al Sindaco di Ustica

Epc www.usticasape.it

Sig Sindaco,

visionando il sito usticasape mi ha colpito una Sua nota che “enfatizzava” un intervento dell’Assessore Porretto, presso l’Assessorato Regionale del Turismo e dello Sport, in merito alla liquidazione di circa 19.000 Euro, riferita alla presentazione del rendiconto del 50° anniversario rassegna attività sub 2009, la mancanza dei quali avrebbe potuto “causare uno sbilancio di cassa”.

Come COMMENTO avevo scritto:

“Signor Sindaco vorrei capire se i Funzionari dell’Assessorato Regionale al Turismo hanno fatto una cortesia al Comune di Ustica o il provvedimento di liquidazione delle somme era un atto dovuto. E’ stato, forse, l’intervento dell’ illustre sconosciuto Assessore Porretto a sbloccare le somme dovute?

Sindaco, voglio evidenziarLe che dentro il Comune ci sono alcuni funzionari capaci di svolgere il proprio lavoro.”

Sindaco, visto che Lei continua ad evidenziare questo consorzio turistico alberghiero isola di Ustica le ripropongo la stessa domanda fatta giorno 17 giugno in occasione della costituzione dell’A.T.S per gestire l’evento della 51°rassegna delle attività subacquee : quali strutture rappresenta questo consorzio?

Non avendo ricevuto alcun chiarimento in merito, forse perché non ha visto la mia nota, mi sento in dovere, come cittadino usticese e come operatore turistico, di farLe notare alcune anomalie,anche, in merito alla composizione dalla Sua giunta.

Abbiamo detto dell’Assessore esterno/esterno Porretto che viene pagato, ed incassa senza vergogna, da noi contribuenti e che risulta nell’elenco di “chi l’ha visto”. Ho controllato il sito on line del Comune ed ho contato le sedute di giunta tenutesi dal 4/5/2011 al 2/7/2011, in venti di queste sedute l’ Assessore Porretto è stato presente nella sola seduta del 30/06/2011 solo ed esclusivamente, perché presente sull’Isola spesato, e per il fatto che non si sarebbe potuta tenere la seduta di giunta se non avesse partecipato(presenti tre assessori – Caminita-Pignatone-Porretto).

Le sembra che un Assessore con le deleghe alla PORTUALITA’ – TRASPORTI – SPORT – TURISMO – RETE ECOLOGICA – PROTEZIONE CIVILE possa restare, illustre sconosciuto, sistematicamente lontano da Ustica senza vivere i problemi della nostra gente?

Enfatizzare normali e sporadici interventi da parte dell’ assessore esterno/esterno equivale a voler supportare una Sua scelta sbagliata.

L’anomalia delle anomalie è il “valzer” degli incarichi assegnati all’Arch. Pignatone. Sotto la Sua sindacatura ha fatto di tutto o quasi. Ma il colmo dei colmi è quando è stato nominato responsabile dell’Ufficio Tecnico, part time con il titolare, Arch: Rubbio, vincitore di un concorso per quel posto. Entrambi percepivano il 50% dello stipendio; – come a dire prendi due e paghi uno.

Non si capisce come mai il vincitore di concorso Arch. Rubbio Vincenzo non reclami la Dirigenza che gli spetta di diritto percependo degli emolumenti senza dubbio superiori?

Le autorizzazioni rilasciate in questo ultimo periodo non sono altro che scandalose a voler utilizzare un termine di tutto rispetto, ecco perché l’Arch. Pignatone sostiene che non devono essere pubblicate nell’albo del Comune on line, anche se trattasi di atti amministrativi prodotti nell’ambito del Comune. La pubblicazione di dette autorizzazioni avrebbe portato a conoscenza di molti cittadini, e forse di autorità preposte al controllo, quanto da me evidenziato, che ribadisco essere scandalose e …

Ma non è finita qui, l’Arch. Pignatone viene anche nominato Assessore, in base alla l.r. 22/2008, con deleghe: ai BENI CULTURALI ED ARCHEOLOGICI – LAVORI PUBBLICI – URBANISTICA – PIT – PIR – ATO IDRICO – ATO RIFIUTI – POR – FEFR – GAL., tutte deleghe di pertinenza dell’Ufficio Tecnico.

I cittadini non sanno più chi è il referente in questo ufficio tecnico.

A questo punto Sig. Sindaco sorge spontanea una domanda: “chi controlla il controllore”?

Angelo Tranchina

 

 

 

COMMENTO:

Da Palermo Mario Oddo

Angelo, il tuo accorato “sfogo” istintivamente mi suggerisce una “ultimora” accompagnata da una notizia “gossip”; te le giro volentieri per la serie: ” ridiamo pr non piangere”:

== Ustica. Un abitante usticese S.M. ha riferito alle locali autorità militari, religiose e comunali di avere visto recentemente in un solo giorno nell’Isola un Ufo, la Madonna di Fatima e l’Assessore Porretto. Ritenuto credibile per le prime due, a seguito della terza affermazione è stato sottoposto a immediata perizia psichiatrica.

== Ustica. L’Arch. Pignatone circola da tempo liberamente in Comune con la sua nuova “metà”, l’Arch. Rubbio: … che tempi !!!

 

One thought on “Lettera Aperta al Sindaco di Ustica

  1. Angelo, il tuo accorato “sfogo” istintivamente mi suggerisce una “ultimora” accompagnata da una notizia “gossip”; te le giro volentieri per la serie: ” ridiamo pr non piangere”:

    == Ustica. Un abitante usticese S.M. ha riferito alle locali autorità militari, religiose e comunali di avere visto recentemente in un solo giorno nell’Isola un Ufo, la Madonna di Fatima e l’Assessore Porretto. Ritenuto credibile per le prime due, a seguito della terza affermazione è stato sottoposto a immediata perizia psichiatrica.

    == Ustica. L’Arch. Pignatone circola da tempo liberamente in Comune con la sua nuova “metà”, l’Arch. Rubbio: … che tempi !!!

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.