Lettera Aperta al Sindaco di Ustica sui facili permessi


Lettera aperta

Al Sindaco di Ustica

Signor Sindaco,

A fine Luglio dello scorso anno ebbi a lamentarmi con Lei in merito ai troppi permessi che venivano rilasciati, molti senza titoli, per aggirare l’ordinanza sui divieti di circolazione notturna.

La Sua risposta perentoria, davanti a testimoni è stata: “Hai ragione, sono d’accordo ma ormai la stagione è quasi finita, presteremo più attenzione il prossimo anno”.

Anche se non del tutto soddisfatto accettai la risposta.

Quest’anno noto, almeno per quanto si sente in giro, che le Sue sono state promesse da “marinaio”. Infatti ai numerosissimi permessi concessi lo scorso anno si aggiungeranno quelli dei consiglieri comunali.

A che titolo verrebbero concessi i permessi ai consiglieri?

Signor Sindaco la nostra Isola sta perdendo la caratteristica di Isola tranquilla che permetteva ai turisti una vacanza di rilassamento e riposo.

I turisti notano tutte queste ingiustizie, disservizi, confusione, disordine ed altro e fuggono.

Ustica 10-08-2011

F.to Giovanni Ciaccio

 

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.