L’organo, restaurato, ritornerà a suonare in chiesa


[ id=10674 w=320 h=240 float=left]Saranno definite sabato prossimo a Catania tempi e modi del “ritorno” ad Ustica dell’organo ottocentesco della Chiesa Madre di San Ferdinando Re, del quale un artigiano catanese ha appena concluso il restauro.

“Il prezioso organo è stato rimesso a nuovo su finanziamento dell’Assessorato Regionale ai Beni Culturali, allora coordinato dall’Assessore On Alessandro Pagano da me , dopo tanti anni di vane richieste, sensibilizzato sull’argomento. Andrò a Catania per motivi professionali (e pertanto senza impegno economico per il nostro Comune) e ho già preso appuntamento con il professionista che ci è stato segnalato come il miglior restauratore d’ organi della Sicilia. Con l’artista concorderemo gli ultimi adempimenti economici e confido in una Santa Messa di Pasqua accompagnata dal Concerto d’Organo. L’assessore Giuseppe Mistretta , che come ricorderete è stato ai vertici dell’Ente Teatro Massimo, ha già suggerito un elenco di possibili nomi di artisti che potrebbero essere protagonisti del concerto inaugurale. Sarà mia cura a Catania fotografare lo strumento e preparare i cittadini alla riconquista di un altro pezzo della nostra identità. Sono tante le persone, cittadini usticesi, che dovranno essere ringraziate per il buon esito dell’iniziativa ”

Aldo Messina

^^^^^^^^^^

COMMENTO:

Da Ustica Angela D’Angelo

E’ vero che l’organo è stato rimesso a nuovo da un finanziamento ma, è anche vero che i restauratori hanno voluto tremila euro all’entrata per il restauro e altri tremila ne chiedevano all’uscita. Adesso non conosco come sarà il rientro però si dovrebbe ringraziare ufficialmente quella persona che ha dato i primi soldi, Usticese e sempre molto generosa.

^^^^^^^^^^

Dalla California Agostino Caserta

Marlene, you are right. The Organ is from the 1800′s. I didn’t even know about this Organ. I knew about an Organ that was donated to Padre Carmelo, Priest of the Ustica Church, by “Prince of Harduin” ( an aristocrat from Palermo ), in the 1960′s and was played for many years. Wonder what happened to that one. May be they are the same thing ? Yes will be refurbished and taken to Ustica.

Marlene, dici bene. L’organo e dell’800. Non sapevo niente circa questo Organo. Conoscevo l’Organo che fu donato a Padre Carmelo, il prete di  Ustica, dal Principe Hardouin ( un nobile di palermo che aveva anche la casa ad Ustica ) negli anni ’60 e fu usato per molti anni….Chissa’ cosa e’ successo a quell’Organo. Forse e’ lo stesso ? Si, l’Organo sara’ restaurato e spedito ad Ustica.

^^^^^^^^^^^

Dalla California Marlene Robershaw Manfre

So interesting about the organ from Saint Ferdinanco Church. I don’t know if I have the story right ?? Please correct me and teach me about this.

From my translation tool, it says the organ was in the church in Ustica 100 years ago, and now in Catania and refurbished. The Mayor is going there to see it, and will it be returned to Ustica ??

PLease advise me,

Marlene Robershaw, Manfre

 

 

3 thoughts on “L’organo, restaurato, ritornerà a suonare in chiesa

  1. So interesting about the organ from Saint Ferdinando Church. I don’t know if I have the story right ?? Please correct me and teach me about this.
    From my translation tool, it says the organ was in the church in Ustica 100 years ago, and now in Catania and refurbished. The Mayor is going there to see it, and will it be returned to Ustica ??
    PLease advise me,
    Marlene Robershaw, Manfre

  2. Marlene, you are right. The Organ is from the 1800′s. I didn’t even know about this Organ. I knew about an Organ that was donated to Padre Carmelo, Priest of the Ustica Church, by “Prince of Harduin” ( an aristocrat from Palermo ), in the 1960′s and was played for many years. Wonder what happened to that one. May be they are the same thing ? Yes will be refurbished and taken to Ustica.

    Marlene, dici bene. L’organo e dell’800. Non sapevo niente circa questo Organo. Conoscevo l’Organo che fu donato a Padre Carmelo, il prete di sutica, dal Principe Hardouin ( un nobile di palermo che aveva anche la casa ad Ustica ) negli anni ’60 e fu usato per molti anni….Chissa’ cosa e’ successo a quell’Organo. Forse e’ lo stesso ? Si, l’Organo sara’ restaurato e spedito ad Ustica.

  3. E’ vero che l’organo è stato rimesso a nuovo da un finanziamento ma, è anche vero che i restauratori hanno voluto tremila euro all’entrata per il restauro e altri tremila ne chiedevano all’uscita. Adesso non conosco come sarà il rientro però si dovrebbe ringraziare ufficialmente quella persona che ha dato i primi soldi, Usticese e sempre molto generosa.

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.