Lutto


Questa mattina a Termini Imeresi all’età di 90 anni è passata ad altra vita Gandolfa (conosciuta come Mimma) Intrivici in Natale.

All’amico Bartolo e ai figli Beniamino, Grazia, e Vincenzo e ai nipoti sentite condoglianze ed un affettuoso abbraccio

^^^^^^^^^^^

Tante volte, quando una persona soffre per malattie, si dice che l’Onnipotente se l’è chiamata per non farla più soffrire e offrirle secondo i meriti acquisiti in questa Vita un’altra Dimensione migliore.

Il figlio Beniamino

Sarete informati circa il giorno del funerale e della Tumulazione

P.S. –  Le Esequie verranno svolte nella Chiesa San Ferdinando Re in Ustica dopo l’arrivo nella nave.
Beniamin

^^^^^^^^^^^

Da Favara il figlio Beniamino Natale 

” PACE A TE MAMMA MIA ”
Mamma Tu mi hai messo al Mondo. Mamma tu Sei stata il Terreno dove il Padre mio ha Generato un Fiore a cui avete dato il mio NOME.
Mamma quanti Momenti, quante Volte stavamo a chiacchierare in cucina o in salotto a parlare di ME dei miei problemi e dei miei SOGNI.
MAMMA QUANTO MI SEI SEMPRE STATA VICINA.
Ultimamente MAMMA ogni Giorno ti telefonavo e ci sentivamo, Ti chiedevo come staVi e come stava PAPÀ.
MAMMA ORA MI HAI LASCIATO. Ci hai lasciati tutti. MAMMA e guarda che io già sono con TE.
Ma MAMMA, PAPÀ a PAPÀ ora chi ci pensa,
MAMMA ci lasciati tutti: a ME, ai miei Fratelli ai Tuoi Nipoti
e a PAPÀ soprattutto.
MAMMA TI HO SEMPRE AMATA E SEMPRE TI AMERÒ, te lo assicuro,
te lo assicuro MAMMA MIA,
Io sono già con Te TI AMO MAMMA MIA
Tuo Beniamino
Favara 16 Febbraio 2020 h. 23:57

One thought on “Lutto

  1. Mamma mia
    avevo scritto nella precedente che mi sentivo vicino a te,
    Mamma mia mi manchi,
    Mamma mia, Oh mamma,
    non posso più telefonarti non posso più sentire la tua voce.
    Mamma te ne sei proprio andata.
    Com’è brutto e doloroso per me Mamma,
    solo ora capisco l’immenso dolore che provano tutti coloro che perdono un proprio caro,
    sì per Fede o per fiducia Io voglio proprio credere che tu sei andata in una Dimensione migliore di quella di questa terra.
    Mamma, Mamma mia non posso sentire più la tua voce quando ti telefonavo ogni giorno non lo posso più fare Mamma mia,
    volevo credere che andando via da noi avresti sofferto di meno.
    Forse per te è così, hai finito di soffrire, ma soffriamo tanto noi per la tua mancanza Cara Mamma mia.
    Non ho parole, non so proprio cosa dirti, forse proprio ora che sto con componendo queste righe sei con me.
    Forse e ce lo voglio mettere il forse tu sei con noi.
    Ma noi, papà, i miei fratelli, tuoi nipoti penso proprio che tutti quanti provano lo stesso dolore che provo anch’io.
    Oh mamma Riposa in Pace.
    Favara 8-3-2020
    il tuo Beniamino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.