Mentre aspettiamo una nuova gara e  il rinnovo dei mezzi constatiamo la revoca della Liberty Card


Cos’è successo? Cosa mi sono perso? Non mi sono accorto che Liberty Lines ha improvvisamente rinnovato i mezzi? Quindi da oggi avremo più corse per Ustica e nuove grandi opportunità che prima non avevamo? oppure dovremo sopportare un nuovo sopruso da un vettore che senza gara ha avuto una proroga di un anno, da un ente quasi inutile qual è l’Amministrazione Regionale che dopo cinque anni non ha previsto di avviare una gara per i trasporti verso le piccole isole? Forse succederà una cosa non facilmente prevedibile e cioè, tra poco verrà bandita una nuova gara ove si prevede che i mezzi saranno più “giovani” e più efficienti, oppure a seguito dei copiosi finanziamenti regionali e statali avremo prezzi ridotti. E finalmente si avrà un nuovo coordinamento stato regione che riesca ad organizzare orari flessibili ed utili agli utenti. Chissà se avverrà il miracolo, intanto costatiamo la revoca della Liberty Card con grande rispetto da parte della politica che non ha alzato nemmeno un miagolio di dolore per gli utenti che vengono colpiti dagli aumenti,
ANGELO GIUSEPPE TROJA.

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.