Minibus: Scelta sbagliata, in difficoltà gli autisti…


[ id=9096 w=320 h=240 float=left]Basta guardare le foto dell’autobus posteggiato in via Petriera per capire quanto sia stata azzeccata la scelta di orientarsi verso questa tipologia di mezzi che purtroppo sono gia’ in servizio. Credo che ogni ulteriore commento sia inutile e del resto, in meno di una settimana , i risultati non sono tardati ad arrivare e sono ampiamente visibili sul paraurti anteriore.

Speriamo che tutto questo servi a Qualcuno per cominciare a riflettere sul fallimento preannunciato. Disgraziatamente non sono piu’ presenti immobili a cui rifilare i cantonali .

Giancarlo Caserta

 

^^^^^^^^^^

COMMENTI:

Da Ustica Vincenzo Caserta

Capisco che gli autisti sono persone umane e non robot e si può anche sbagliare manovra,visto chè soluzioni immediate non ci sono per lo svincolo,dato che si sono smussati gli angoli delle case dei sig.Longo e Martucci,per cercare di evitare il meno danno possibile a mezzi (autobus),perchè non fare smussare anche l’angolo del terrazino Tranchina.Non credo che 30 cm. guasti l’entrata dell’abbitazione,almeno evitiamo di “scassare” tutti i paraurti dei bus,in fin dei conti il terrazo si trova su suolo publico!!!!!O no!!!!!!!!.

^^^^^^^^^

Da Casada Julieta lizarraga Gutierrez

hola saludos a toda la isola de ustica io vivi casada un tiempo en esa isla con el señor Pietro Mancuso saludos

^^^^^^^^^^^

Dalla Germania Domenico Giuffria

Scusatemi se dico cosa penso: dietro la rotonda, per capirci meglio sopra l’hotel grotta azzurra una stradina è gia esistente, so e capisco che darebbe fastidio ad alcuni miei COMPAESANI, ma forse darebbe anche dei piccoli privilegi. E’ una delle tante soluzioni che andrebbero valutate. Poi non credo sia corretto comprare dei bus a SCATOLA chiusa. Prima occorreva provarne la praticità e dopo confermare l’acquisto. Capisco che è facile parlarne dopo, ma le persone che percepiscono….. dei soldini per tutelare i NOSTRI interessi cosa FANNO???

Un cordiale saluto a tutto il consiglio MUNICIPALE, perchè sarà probabilmente L’ULTIMO.

ciao MIMI

^^^^^^^^^

Da Ustica Luigi Palmisano

…e dire che l’arrivo dei suddetti bus era stata da qualcuno annunciata in pompa magna, stile “grandi eventi” con tanto di festeggiamenti, quasi da aspettarsi la fanfara allo sbarco al porto…senza dimenticarci che hanno lasciato turisti e isolani A PIEDI (taxi privati esclusi) per un’intera stagione!

^^^^^^^^^^

Dalla California Agostino Caserta

Mi permetto di ritornare su questo soggetto nuovamente, e per come detto prima, devo dire di nuovo, e ricordare a tutti che la soluzione esiste. La soluzione per come tutti sappiamo e’ LO SVINCOLO ma se ne parla ancora senza la necessaria convinzione perche’ tutti siamo presi, impegnati e ingolfati dai problemi conseguenziali derivanti dalla mancanza del benedetto suddetto “Svincolo”, e cioe’ problemi come traffico, rumori, polveri sottili, gas che danenggiano la salute, bus intrappolati, permessi di circolazione, orari di circolazione ecc….. che sono quasi impossibile risolvere, qualsiasi cosa fa l’Amm.ne lascia 50% di gente contenta e l’altro 50% no.

Invece di concentrarsi per risolvere il problema principale si stanno sciupando tutte le energie a lamentarsi e parlare dei derivati. Per inciso al bus si possono smussare i paraurti di plastica invece di fare il solletico alle ” cantuniere”. A mali strani rimedi strani. E per i bus per uscire ed entrare in paese ci sono strade alternative alla via Randaccio e via Di Bartolo……

La realta’ rimane solo una : si deve fare LO SVINCOLO che e’ la soluzione al 100% di tutti questi problemi primari e secondari, se non si realizza al piu’ presto per i prossimi 20 anni in estate saremo tutti sempre qui a fare ” u ballo ru cavallo “.

Il Sindaco lo svincolo vorrebbe farlo, ne ha parlato. Ma non basta. Il soggetto e’ delicato e si deve affrontare con tutte le forze o niente, non si puo’ rischiare di vederlo bocciato. Secondo me l’Amm.ne da sola potrebbe non farcela, e’ necessaria, per avallare la situazione di emergenza, anche dal punto di vista sanitario ( rumore, polveri sottili, gas ecc..) una raccolta in massa di firme di cittadini con la richiesta dello “SVINCOLO” indirizzata al Comune e alle Autorita’ Regionali. Ci dovremmo dare una mossa al piu’ presto.

 

 

Da Palermo Mario Oddo

Mi fate passare una provocazione ? : “basta abbattere gli immobili e il problema è risolto” semplice no ?

^^^^^^^^^^

Dalla Germania Josè Zagame

Giancarlo, osservatore attento ed acuto….. cio’ di cui l’isola necessita.

7 thoughts on “Minibus: Scelta sbagliata, in difficoltà gli autisti…

  1. Giancarlo, osservatore attento ed acuto….. cio’ di cui l’isola necessita.

  2. Mi fate passare una provocazione ? : “basta abbattere gli immobili e il problema è risolto” semplice no ?

  3. Mi permetto di ritornare su questo soggetto nuovamente, e per come detto prima, devo dire di nuovo, e ricordare a tutti che la soluzione esiste. La soluzione per come tutti sappiamo e’ LO SVINCOLO ma se ne parla ancora senza la necessaria convinzione perche’ tutti siamo presi, impegnati e ingolfati dai problemi conseguenziali derivanti dalla mancanza del benedetto suddetto “Svincolo”, e cioe’ problemi come traffico, rumori, polveri sottili, gas che danenggiano la salute, bus intrappolati, permessi di circolazione, orari di circolazione ecc….. che sono quasi impossibile risolvere, qualsiasi cosa fa l’Amm.ne lascia 50% di gente contenta e l’altro 50% no.
    Invece di concentrarsi per risolvere il problema principale si stanno sciupando tutte le energie a lamentarsi e parlare dei derivati. Per inciso al bus si possono smussare i paraurti di plastica invece di fare il solletico alle ” cantuniere”. A mali strani rimedi strani. E per i bus per uscire ed entrare in paese ci sono strade alternative alla via Randaccio e via Di Bartolo……

    La realta’ rimane solo una : si deve fare LO SVINCOLO che e’ la soluzione al 100% di tutti questi problemi primari e secondari, se non si realizza al piu’ presto per i prossimi 20 anni in estate saremo tutti sempre qui a fare ” u ballo ru cavallo “.
    Il Sindaco lo svincolo vorrebbe farlo, ne ha parlato. Ma non basta. Il soggetto e’ delicato e si deve affrontare con tutte le forze o niente, non si puo’ rischiare di vederlo bocciato. Secondo me l’Amm.ne da sola potrebbe non farcela, e’ necessaria, per avallare la situazione di emergenza, anche dal punto di vista sanitario ( rumore, polveri sottili, gas ecc..) una raccolta in massa di firme di cittadini con la richiesta dello “SVINCOLO” indirizzata al Comune e alle Autorita’ Regionali. Ci dovremmo dare una mossa al piu’ presto.

  4. …e dire che l’arrivo dei suddetti bus era stata da qualcuno annunciata in pompa magna, stile “grandi eventi” con tanto di festeggiamenti, quasi da aspettarsi la fanfara allo sbarco al porto…senza dimenticarci che hanno lasciato turisti e isolani A PIEDI (taxi privati esclusi) per un’intera stagione!

  5. Scusatemi se dico cosa penso: dietro la rotonda, per capirci meglio sopra l’hotel grotta azzurra una stradina è gia esistente, so e capisco che darebbe fastidio ad alcuni miei COMPAESANI, ma forse darebbe anche dei piccoli privilegi. E’ una delle tante soluzioni che andrebbero valutate. Poi non credo sia corretto comprare dei bus a SCATOLA chiusa. Prima occorreva provarne la praticità e dopo confermare l’acquisto. Capisco che è facile parlarne dopo, ma le persone che percepiscono….. dei soldini per tutelare i NOSTRI interessi cosa FANNO???
    Un cordiale saluto a tutto il consiglio MUNICIPALE, perchè sarà probabilmente L’ULTIMO.
    ciao MIMI

  6. hola saludos a toda la isola de ustica io vivi
    casada un tiempo en esa isla con el señor
    pietro mancuso saludos

  7. Capisco che gli autisti sono persone umane e non robot e si può anche sbagliare manovra,visto chè soluzioni immediate non ci sono per lo svincolo,dato che si sono smussati gli angoli delle case dei sig.Longo e Martucci,per cercare di evitare il meno danno possibile a mezzi (autobus),perchè non fare smussare anche l’angolo del terrazino Tranchina.Non credo che 30 cm. guasti l’entrata dell’abbitazione,almeno evitiamo di “scassare” tutti i paraurti dei bus,in fin dei conti il terrazo si trova su suolo publico!!!!!O no!!!!!!!!.

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.