Natale a Palermo un itinerario culturale tra Arte, Archeologia e Musica IX edizione -26 dicembre/6 gennaio


29 dicembre | ore 18,30 |Chiesa di San Giuseppe dei Teatini
Orchestra di fiati dell’Istituto “Regina Margherita”

Ritorna puntuale come ogni anno il ciclo di concerti gratuiti di “Natale a Palermo, un itinerario culturale tra arte architettura e musica”, ospitati in chiese, oratori e luoghi storici di Palermo, a volte anche poco conosciuti o magari aperti per l’occasione. La rassegna, giunta alla sua nona edizione, è organizzata dai club service cittadini, Rotary, Lions, Inner Wheel, Soroptimist, con Zonta Club, l’associazione Volo e Spazio Cultura che la offrono alla cittadinanza e ai turisti. La direzione artistica è di Gaetano Colajanni.

Quarto appuntamento: venerdì 29 dicembre, alle 18,30, nella chiesa di San Giuseppe dei Teatini, spazio ai giovanissimi: l’orchestra di fiati formata dagli allievi del Liceo Musicale Regina Margherita, diretta da Giovanni La Mattina, si esibirà in un inedito programma che parte dall’”Inglesina”, scherzo sinfonico-militare composto nel 1871da uno dei più orchestratori per bande, Davide delle Cese, che scrisse più di 35 composizioni tra marce, liriche, valzer e mazurche; quindi, “La Danza del sole”, marcia folcloristica che si ispira alle cerimonie dei nativi d’America e si deve a Nunzio Ortolano come anche il pezzo “Giuditta” dedicato al mezzosoprano Giuditta Angiola Maria Costanza Pasta; dell’olandese Jacob De Haan è invece il maestoso e barocco “Concerto d’amore” e la marcia “Oregon”, mentre il belga Andrè Waignein firma “Air for Winds”, bellissima aria romantica per orchestra di flauti. Si chiude con le musiche tratte da “C’era una volta il West” e “Il buono, il brutto e il cattivo” di Morricone, arrangiate da Johan De Meij; e la “Weihnacht Suite” dall’album “Sinfonia di Natale” del 1995 del Rondò Veneziano.

L’Orchestra di Fiati “Regina Margherita”

OTTAVINO: Mario Bettero

FLAUTI: Giulia Buttitta, Valentina Campisi, Salvatore Catania, Chiara Costa, Silvia Damiano, Alessandra La Spisa, Piera Provino, Federica Sunzeri, Nicolò Villella, Maria Zizzo

OBOI: Gaia Fazio, Federica Ferretti, Federica Pecorella, Susanna Privitera, Emanuela Treviso

CLARINETTO PICCOLO: Samuele Murò

CLARINETTI: Martina Balistreri, Marco De Quarto, Chiara Di Vincenzo, Andrea Gaglio, Micaela Noemi Gallo, Sabrina Greco, Salvatore Lombardo, Federica Martorana, Aurora Monforte, Rachele Passatempo, Alessandro Pellegrino, Nicolò Petitto, Gianluca Sampino, Roberto Sanzeri, Enrico Staropoli

CLARINETTO BASSO: Alberto Salerno

CLARINETTO CONTRA ALTO: Pietro Vega

SAX SOPRANO: Emanuele Barone

SAX CONTRALTI: Claudio Candido, Gloria Ilardo, Stefania Monti, Simone Ruggieri

SAX TENORI: Alice Lo Coco, Andrea Samuele Sampino, Manfredi Vitale

SAX BARITONO: Clara Porcaro

CORNI: Giuseppe Arnone, Gaetano Gagliano, Arturo Giacopelli,

Arianna Lauricelli, Angelo Martin Lucia, Alessio Pio Puleo, Michele Spadaro

TROMBE: Fabio D’Alberti, Kevin Gorostieta, Nazareno Guagenti, Noemi Iaria, Laura Maltese, Sivia Sferlazzo

TROMBONE: Alessandro Di Verde, Silvia Martorana

EUFONI: Giuseppe Ingrassia, Giuseppe Vella

BASSO TUBA: Alessandro Savignano

PERCUSSIONI: Alessio Cavarretta, Federico Di Salvo, Alessio Incatasciato, Samuele Leone

PROSSIMO APPUNTAMENTO. Sabato 30 dicembre la prima tranche della rassegna si chiude con un appuntamento nella splendida Chiesa della Concezione, nel cuore del mercato del Capo: alle 19 un concerto che spazia dal barocco al Rinascimento con le due viole di Salvatore e Dario Giuliano, e il pianoforte di Adriana Biondolillo. Programma prezioso di Telemann, Stamitz, Schumann, Marais, Kalliwoda e Biondolillo. Pausa per Capodanno, si riprende il 2 gennaio.

FOTO DEGLI ARTISTI

https://www.dropbox.com/sh/m6ek0qf7lym35lk/AABKgy6GAV0O8c_xE-0FSjjJa?dl=0

 

Ufficio stampa: Simonetta Trovato | cell.333.5289457

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.