Nuovo piano sanitario regionale dedicato Isole Minori


comune-ustica-5

COMUNE DI USTICA: COMUNICATO DEL SINDACO

Un capitolo specifico del nuovo piano sanitario regionale sarà dedicato alle Isole Minori. Lo ha chiesto il sindaco di Ustica, Aldo Messina, alla conferenza dei Sindaci delle Province di Palermo, Trapani ed Agrigento convocata il 16 dicembre nel capoluogo siciliano nella sede di Villa Niscemi.

A verbalizzare gli interventi, stante che la Presidenza del tavolo è stata affidata al Comune di Corleone, era preposta l’ex segretario comunale di Ustica, dr Sonia Acquado..

La dr Borsellino, direttore in pectore dell’Assessorato regionale alla Sanità, ha illustrato ai presenti il Piano regionale della salute 2011-2013, basato sul principio del territorio quale sede primaria di assistenza e di governo dei percorsi sanitari.

Dopo i numerosi interventi seguiti alle proteste del sindaco di Raffadali, Cuffaro, volte a “ sganciare” il ruolo dei Comuni nell’assistenza al malato psichiatrico, il sindaco di Ustica ha evidenziato le lacune dell’assistenza sanitaria nelle isole minori: carenza dei presidi di emergenza, dei centri prelievi, di assistenza riabilitativa fisiatrica e geriatrica, prelievi ematologici , di azioni di screening, ecc.

“La peculiarità dell’organizzazione degli interventi sanitari nelle isole minori- ha detto il sindaco di Ustica, Aldo Messina- giustifica azioni mirate che richiedono conoscenza del territorio. Pertanto vanno coinvolti nella stesura del piano i sindaci e l’ufficio regionale Isole Minori”

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.