PERCHÉ IL SERVIZIO BUS COMUNALE NON FUNZIONA COME DOVREBBE?


Lettera aperta ai nostri concittadini e ai frequentatori di Ustica 

 

Chiediamo scusa ai nostri concittadini e ai frequentatori di Ustica se quest’anno avranno un servizio trasporto pubblico locale, i “Bus Arancioni”, non adeguato agli standard a cui erano abituati fino al 2018.

Purtroppo l’incapacità amministrativa ha portato come conseguenza alla notevole riduzione del contributo regionale finalizzato proprio alla gestione del servizio.

Da sempre il servizio viene gestito dal Comune di Ustica e la Regione eroga il contributo annuale dopo la rendicontazione delle spese sostenute dal comune, compreso il costo sostenuto per l’assunzione degli autisti.

Semplice: “QUANTO SPENDI IO TI DO”.

Per il servizio 2018 il Comune ha ricevuto un CONTRIBUTO A RENDICONTAZIONE pari a quasi 100MILAEURO.

Per il servizio 2019 il Comune, con decreto del dirigente regionale del 28 aprile 2020, ha ricevuto un CONTRIBUTO pari a 91MILAEURO.

Peccato però che, nell’anno 2019, il servizio è rimasto fermo, per incapacità amministrativa, ben 7 MESI, quindi, al momento della RENDICONTAZIONE ANNO 2019 si scopre che il comune HA SPESO SOLTANTO 39MILAEURO dei 91MILAEURO già stanziati.

Si avete capito bene 51MILAEURO IN MENO di quelli che avrebbe potuto spendere (nel 2019 non c’era il covid e neanche l’amministrazione Licciardi).

La Regione, con decreto del dirigente del 4/12/2020 all’articolo 3, comunica, che tale eccedenza già in cassa, deve considerarsi quale acconto per la gestione del servizio per gli anni avvenire e sulla scorta della rendicontazione precedente ha stanziato 39MILAEURO per l’anno 2020 e 39MILAEURO per l’anno 2021.

ECCO SPIEGATO PERCHÉ IL SERVIZIO È CARENTE.

Caro Sindaco si configurano una serie di danni al cittadino:

per pagare il servizio erogato nel 2020 hai dovuto utilizzare fondi comunali riducendo altri servizi;

hai ridotto il contributo regionale del 60%;

hai ridotto il numero delle assunzioni degli autisti quindi meno soldi nelle loro tasche e nell’economia usticese;

hai aumentato il costo dei biglietti e quest’anno il comune ad oggi ha incassato 52EURO;

paghiamo 12MILAEURO all’anno per il gestore del servizio.

La campagna elettorale è finita da un pezzo amministri da 3 anni assumiti le tue responsabilità.

 

Gli ex-amministratori di Ustica Democratica

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.