Quale informazione?…


Salve,

Ho avuto modo negli ultimi tempi di leggere “fatti e notizie” tramite i siti Web che riguardano Ustica.

Uno, (Usticasape), in maniera più sobria tra presente, passato e futuro, l’altro, (BuongiornoUstica), principalmente sul presente e molto specificatamente sulle attività dell’Isola (non ultime quelle amministrative del Comune di Ustica).

Succede, però, che talvolta le notizie pubblicate non rispecchiano assolutamente la realtà dei fatti.

Pur di ” far notizia”, e quasi spesso notizia “smentita o modificata”, si leggono articoli che non sembrano di “Ustica”.

Ora, nessuno vuole “imbavagliare” nessuno, ma ritengo che le notizie debbano essere “verificate” e poi pubblicate: e ciò solo per il buon nome e per l’immagine dell’Isola di Ustica e di tutti coloro che nell’Isola lavorano.

Ultima in ordine temporale è quella relativa al “mancato collegamento di ieri… malgrado il mare piatto”…

In questa cattiva informazione ( del mare piatto) mi sento coinvolto in quanto spesso ( dato il mio lavoro di raccomandatario marittimo ) concordiamo con i Comandanti delle varie unità la “pianificazione” del viaggio, in base a tante notizie ed in primis le condizioni del mare per l’esecuzione in sicurezza del viaggio ( dei e per i Passeggeri), ed il mancato collegamento di ieri dell’aliscafo al pomeriggio mi coinvolge indirettamente nella “cattiva” informazione pubblicata su BuongiornoUstica, in quanto potrebbe sembrare che anch’io abbia dato delle “errate” informazioni al Comandante ( che comunque è sempre l’unico ed indiscutibile a decidere – Vedi Cod. Navig.).

Accade anche che proprio ieri – anch’io- uscendo dal mio ufficio e guardando il mare verso la Cala S. Maria dicevo a me stesso: bhè è migliorato, l’aliscafo potrebbe fare il viaggio.

Andando a casa ( Spalmatore), invece, mi sono premurato a telefonare al Comandante per sapere cosa avesse deciso visto che io stavo vedendo delle onde molto grosse ( almeno 2,5 mt.): “mi fermo a Palermo, ancora il mare è grosso!” questa la risposta del Comandante.

Tutto ciò detto, non per mera giustificazione o per mera accusazione, non ritenete che sia meglio quando si fa il “cronista” di accertare realmente le cose?

Un Turista, che legge tale notizia ( almeno solo il titolo ), non credete che non verrà MAI ad Ustica perchè nella Sua mente è rimasta l’idea che i collegamenti sono molto precari anche in caso di “mare piatto”?

Credo non debba essere questo il modo di creare notizia: questo è quasi “terrorismo” ( mediatico).

La replica del C.L.C. Bertolino ( estraneo ai fatti ) mi ha fatto riflettere, ma penso che ancor di più debba far riflettere chi scrive queste notizie: sarebbe bello sapere la fonte di informazione qual’è? ed ancor di più qual’è lo spirito e la finalità con la quale si continua a scrivere su Ustica “solo in senso”… (negativo).

Caro signor Sindaco.., ho letto ( e condivido ) che gli Amministratori ( non solo Politici – ma Magistrati ecc.) – figure pubbliche – che sbagliano dovrebbero pagare in prima persona ( non basta dire “scusate ho sbagliato”), non credi sia il caso di applicare anche ciò a chi con le sue cattive informazioni denigra l’Isola e distrugge l’immagine della stessa?

Non ci si può “nascondere” dietro il diritto di cronica per avere, appunto, solo diritti senza doveri.

Vi anticipo che nessuna replica pubblica verrà fatta dallo scrivente in merito a questa email.

Facciamo TUTTI un esame di coscienza e… meditiamo …. spero che il Sindaco – qualora non l’avesse già fatto – prenda una chiara e netta posizione su tale problematica.

Vi chiedo scusa, ma da Usticese non posso accettare che dell’Isola si evidenziano sole le negatività ( per l’amor del cielo.. che abbiamo ! ) ma partendo da queste parliamo anche positivo.

Da Ustica ( non da Palermo ) Salvatore Militello

^^^^^^^^^^^^

COMMENTO:

Da Maria

non dimenticherò mai la mia bella ustica e la gente di lì. Lì ho conosciuto l’amore, la felicità. Lì sono stata felice e amata. Mi mancano le nonnine di li tutti i miei amici. Mi manca la ustica. Quando sono andata via di lì mi è rimasto un pezzo del mio cuore lì. Tornerò mia bella Ustica. Tornerò per salutarti. Baciiiiiiiiiiii

^^^^^^^^^

Da Montecosaro Mariangela Militello

Un mio carissimo maestro di vita, mi dice sempre:

“Nell’educazione del proprio figlio un buon e vero padre di famiglia elargisce anche scappellotti e castighi, ma mai parlerebbe male di esso fuori delle mura di casa!!

 

 

 

 

 

2 thoughts on “Quale informazione?…

  1. Un mio carissimo maestro di vita, mi dice sempre:
    “Nell’educazione del proprio figlio un buon e vero padre di famiglia elargisce anche scappellotti e castighi, ma mai parlerebbe male di esso fuori delle mura di casa!!

  2. non dimenticherò mai la mia bella ustica e la gente di lì. Lì ho conosciuto l’amore, la felicità. Lì sono stata felice e amata. Mi mancano le nonnine di li tutti i miei amici. Mi manca la ustica. Quando sono andata via di lì mi è rimasto un pezzo del mio cuore lì. Tornerò mia bella Ustica. Tornerò per salutarti. Baciiiiiiiiiiii

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.