Ustica sape

Quanti bei ricordi …

Egr. Sig. Bertucci,
semaforomi chiamo Giuseppe Giglia e voglio congratularmi per il sito su Ustica, l’Isola del mio passato felice. Sono stato a Ustica per sei mesi, dalla fine di agosto del 1974 al 15 febbraio del 1975. Facevo il militare presso la stazione meteo (ex semaforo)ed è stato il periodo più bello in assoluto della mia vita. Dopo aver finito il servizio militare, per tantissimi motivi non ho avuto l’opportunità di tornare a Ustica. L’ho fatto dopo trent’anni ed è stato meraviglioso ritornare e rivedere le persone che avevo conosciuto tanti anni prima, nessuno si è ricordato di me, soltanto il maresciallo Enrico Sorce mi ha riconosciuto facendomi felice. L’Isola me la porto sempre nel cuore e ultimamente eventi spiacevoli mi hanno impedito di ritornare ancora. Faccio il musicista e sto scrivendo alcune musiche che mi nascono dal cuore e che descrivono Ustica (le mie figlie mi dicono che se il sindaco le ascolterà mi daranno la cittadinanza onoraria). Le chiedo se è possibile avere una registrazione della puntata di “linea blu” perchè quel sabato io ero fuori sede dopo aver aspettato per tanto tempo una puntata su Ustica. So che è stato intervistato Vito Ailara. Sig: Bertucci, è possibile soddisfare la mia richiesta? Appena avrò la possibilità di tornare verrò a trovarla per conoscerla personalmente. La saluto distintamente.

Giuseppe Giglia

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Richio onda anomala

Dal Sindaco di Ustica Salvatore Militello riceviamo comunicazione che “Il costone a Stromboli ha ceduto.. C’è allerta onda anomala”.

Read More »