Riceviamo e pubblichiamo – Audizione in consiglio comunale Avv. Francesco Menallo


Caro Pietro, ho letto sul Tuo blog che l’Avv. Menallo lamenta una mancata risposta da parte mia alla sua richiesta di essere audito in consiglio comunale per potere riferire notizie a suo dire sconvolgenti. Naturalmente la cosa non risponde al vero ho risposto all’ avv. Menallo con nota inviata dalla mia PEC alla sua PEC in data 9 settembre c.a. ,che se vuoi puoi pubblicare e quindi portare a conoscenza di tutti, nella quale nota esprimo la mia decisione in merito.
Grazie per la Tua attenzione Francesco

————-

Download (DOC, 27KB)

^^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Palermo Roberta Messina 

Francesco D’Arca mi sembra corretto e pacato nella sua risposta a Francesco Menallo. Piacerebbe sapere se quest’ultimo indirà una riunione pubblica per raccontare, anche a noi comuni mortali, quali siano le novità su Ustica. E tutti contiamo, senza polemica alcuna, che siano positive. Sono certissima che contributi positivi possano venire da tutti, ma da tutti tutti, coloro che amano l’isola

2 thoughts on “Riceviamo e pubblichiamo – Audizione in consiglio comunale Avv. Francesco Menallo

  1. 0

    Spett.le USTICA SAPE,
    ho letto la nota a firma del presidente del consiglio comunale di Ustica Dott. Francesco D’Arca.
    Senza alcuno spirito polemico ma solo per amore di Verità, segnalo:
    1)NON HO MAI RICEVUTO ( come ho accertato dopo un attento controllo, giacchè se mi fosse sfuggito, sarei stato pronto ad ammettere l’errore)alcun riscontro da parte del dottor D’Arca alla mia del 22 agosto. Lo stesso afferma di aver inviato dalla sua pec la nota da voi pubblicata il 9 settembre. Tra l’8 ed il 9 settembre io non ho ricevuto alcuna pec dal dottor D’Arca nè da altri afferenti alla richiesta inoltrata al dottor D’Arca, eccezion fatta che da parte del gruppo di minoranza, come ho dato atto subito al consigliere Vittoria Salerno;
    2)Dando per scontata la buona fede del dottor D’Arca, la circostanza può essere dovuta ad un mancato invio per errore, ad un errore di digitazione dell’indirizzo del destinatario oppure all’invio da una posta non certificata;
    3)Dal tono del riscontro, appare evidente che il dottor D’Arca- verosimilmente nel desiderio incontenibile di rispondere subito…- non ha letto l’oggetto della mia richiesta di audizione in consiglio comunale od altrove: ILLUSTRARE QUANTO EMERSO A SEGUITO DI APPROFONDIMENTI SULLA PROPRIETA’ COMUNALE DI TUTTE LE COSTE USTICESI ;
    4)Quindi, “non meglio specificate scoperte”bensì un oggetto ben preciso e la richiesta di coinvolgere uno dei consulenti del sindaco ed uno studioso della storia dell’isola.
    Conseguentemente, atteso che il presidente del consiglio comunale, grazie anche alla libera informazione di questo strumento di informazione, si è comunque negativamente espresso, ritenendo “ultronea” la richiesta, nel prenderne atto, seguirò il consiglio del dottor D’arca ed informerò comunque la cittadinanza usticese ed i suoi amministratori che ne avessero interesse avviando contemporaneamente le opportune iniziative nelle sedi competenti.
    Ringrazio ancora una volta per l’importante e libera ospitalità.
    Francesco Menallo

  2. 0

    Francesco D’Arca mi sembra corretto e pacato nella sua risposta a Francesco Menallo. Piacerebbe sapere se quest’ultimo indirà una riunione pubblica per raccontare, anche a noi comuni mortali, quali siano le novità su Ustica. E tutti contiamo, senza polemica alcuna, che siano positive. Sono certissima che contributi positivi possano venire da tutti, ma da tutti tutti, coloro che amano l’isola

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.