Riceviamo e pubblichiamo – Reiterati disagi e disservizi nei collegamenti marittimi con Ustica


DA Adolfo Patricolo

Alla Relazioni clientela – Liberty Lines

Comunicato, Comandanti, Ustica, LinesSalve, non per fare polemica ma devo rispondere alla vostra del 26/01/2018 soprattutto per non offendere la mia intelligenza e cultura personale in meteo. Grazie per la lezione sul diritto di navigazione e sulla podesta’ del comandante di turno (Inappellabile ed Insindacabile) e per la loro esperienza,PERO’ tengo a farvi notare che nel bollettino Meteo A.M. che mi avete inviato Ustica rientra nel settore Tirreno Meridionale Est e non Ovest come da voi evidenziato nello stesso con previsioni diverse e più attenuate, DOPO scrivete pure che il vento di scirocco (vento da Sud/Est) era in aumento MA non dovrei sottolinearvi che nello stesso bollettino e’ indicato vento da Sud (Chiamato Ostro o Mezzogiorno 180°) debole se si avesse letto il settore dove rientra Ustica e comunque qui in realtà nel periodo in questione ha regnato la calma piatta. Le previsioni o i bollettini meteo sono su larga scala vi informo che qui ad Ustica esiste un Sito meteorologico locale della Aeronautica Militare che emette bollettino reale del luogo ogni ora dalle 06,00 alle 18,00 di ogni giorno. Un elogio va ai marinai sempre disponibili con gli usticesi ci tengo a precisarlo. Adesso detto questo SPERO che gli animi non si inaspriranno ma ciò possa servire a Voi e a Noi Usticesi che dipendiamo dalle comunicazioni via mare soprattutto per la nostra salute per la nostra economia e per tutte le persone che desidereranno essere ospiti di questa bellissima isola. Distinti Saluti

Ustica 28 gennaio 2018

Adolfo Patricolo

Di  seguito la nota inviata dal Sig. Patricolo alla Relazioni clientela – Liberty Lines in data 26 gennaio scorso e la relativa risposta a giustificazione del disagio lamentato

^^^^^^^^^^^^^^^^

Da Adolfo Patricolo

Alla : Relazioni clientela – Liberty Lines

Buongiorno ieri 25 gennaio 2018 l’aliscafo arriva ad Ustica e riparte subito perché il comandante ha un sito particolare per le previsioni meteo che gli segnalano URAGANO in arrivo. Ebbene qui ad USTICA c’è calma piatta e il sig comandante sta effettuando la corsa da Palermo alle 08,10 di oggi. Questo comportamento con queste condizioni meteo non è la prima volta che succede Adesso desidero sapere se il comandante capisce i disaggi che crea lui è i suoi colleghi agli Usticesi. Stamattina alcuni Usticesi avevano appuntamento col dottore a Palermo e ringraziano il comandante per la mancanza

26 gennaio 2018

Adolfo Patricolo

^^^^^^^^^^^^^

Da: Relazioni clientela – Liberty Lines

Al Sig. Adolfo Patricolo
Oggetto: Servizio Liberty Lines

Egregio Signor Patricolo,

a seguito della sua segnalazione  del 26 Gennaio 2018, abbiamo effettuato come da prassi le indagini relative alla questione sollevata.

Il Comando di bordo prendendo atto di quanto asserito in merito allo svolgimento dei fatti, ne contesta integralmente l’analisi a tutela della propria immagine e reputazione professionale.

Senza nessuna vena di polemica, corre d’obbligo rammentare che le decisioni  prese dai Comandi di Bordo, avendo le competenze in strumenti per valutare correttamente le condizioni del mare e dei venti e tenendo sempre in considerazione la sicurezza e il comfort dei nostri passeggeri, sono inappellabili ed insindacabili. Tutte le persone a bordo sono soggette all’autorità del Comandante del mezzo, al quale è attribuito il potere disciplinare e di polizia di sicurezza della navigazione, previsto dalla legge. Il Passeggero, dall’inizio dell’imbarco e fino alla fine dello sbarco, deve attenersi alle regole, alle prescrizioni, ai regolamenti ed alle disposizioni vigenti a bordo e/o dettate dal Comando del mezzo e/o comunque diffuse dalla Società. Inoltre, in osservanza degli obblighi di collaborazione che a lui fanno carico, dovrà improntare il suo comportamento alla comune diligenza e prudenza, vigilando sulla sicurezza ed incolumità della propria persona, delle persone e degli animali che sono sotto la sua custodia, nonché sulla sicurezza delle proprie cose, e ciò ancor più in occasione di avverse condizioni meteo-marine.

Il vento di scirocco nel Tirreno meridionale Ovest era già da ieri in aumento e si prevedevano venti con raffiche fino a burrasca forte. Questo comporta per ragioni di sicurezza, che il natante non può assolutamente pernottare ad Ustica.

Il Comando di bordo a cui sicuramente appartengono  “Uomini di mare con esperienza e tanta dignità”, ricorda che chi da una vita va per mare da professionista e conosce normative e regolamenti, sa che è compito ed obbligo del Comandante assumere le proprie decisioni valutando bene tutte le condizioni, comprese quelle di visibilità, che potrà incontrare durante l’intera tratta di navigazione. A tal proposito si allega il bollettino ufficiale dell’Aeronautica Militare solo per scrupolo e come controprova di quanto trascritto.

Siamo  rammaricati per il disagio subito, auspichiamo che ciò non si ripeta più in futuro e sarà nostra cura implementare tutte quelle azioni correttive che si ritengono opportune e necessarie al fine di garantire un servizio d’eccellenza.

Le richieste dei nostri passeggeri, nonché i reclami, vengono considerati una fonte di crescita e di ricchezza per la nostra Politica per la Qualità, in un’ottica di continuo miglioramento, ottimizzazione dei servizi offerti e soddisfazione del cliente con degli standard di Customer Satisfaction elevati.

Le auguriamo una Buona Giornata.

26 gennaio 2018 15:48

Da Adolfo Patricolo

^^^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Ustica Vincenzo Padovani

Mi ricordo che fino a qualche anno fa tutti i COMANDANTI di nave e aliscafo chiamavano puntualmente ogni giorno la stazione meteo dell’Aeronautica Militare di Ustica per essere aggiornati sulla situazione e previsioni del tempo e del mare. Poi questa sana e giusta abitudine è scomparsa, incomprensibile il perchè non affidarsi a chi SICURAMENTE ti può dire come stanno le cose invece di consultare previsioni generali molto variegate tra loro. Mah!!!

One thought on “Riceviamo e pubblichiamo – Reiterati disagi e disservizi nei collegamenti marittimi con Ustica

  1. Mi ricordo che fino a qualche anno fa tutti i COMANDANTI di nave e aliscafo chiamavano puntualmente ogni giorno la stazione meteo dell’Aeronautica Militare di Ustica per essere aggiornati sulla situazione e previsioni del tempo e del mare. Poi questa sana e giusta abitudine è scomparsa, incomprensibile il perchè non affidarsi a chi SICURAMENTE ti può dire come stanno le cose invece di consultare previsioni generali molto variegate tra loro. Mah!!!

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.